Ministro Karaismailoğlu: Pubblicheremo un regolamento sulla micro mobilità il prima possibile "

Ministro Karaismailoğlu: Pubblicheremo il regolamento sulla micro mobilità il prima possibile "
Ministro Karaismailoğlu: Pubblicheremo quanto prima il regolamento sulla micro mobilità "

Il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Adil Karaismailoğlu, ha affermato che nel prossimo futuro saranno elaborate le normative per i veicoli di trasporto individuali come e-scooter, e-bike e scooter a motore. disse.


Karaismailoğlu, Unione dei comuni della Turchia (TBB), la "Cerimonia di premiazione del concorso per il trasporto di biciclette e l'ideazione di progetti" nel suo discorso in n ha evidenziato l'importanza dei veicoli per la micro-mobilità per il futuro dei trasporti.

Affermando che in qualità di Ministero, si sono tenuti incontri con rappresentanti del settore, università, organizzazioni del settore pubblico e privato sugli scooter elettrici, Karaismailoğlu ha dichiarato: "Abbiamo organizzato il Meeting Common Mind dei Micro Mobility Systems a Istanbul l'11 settembre. Avremo pubblicato il regolamento sulla micro mobilità il prima possibile, prendendo le opinioni di tutte le parti interessate ". parlò.

Karaismailoğlu ha affermato che l'approccio del Ministero a tutte le linee di trasporto è quello di ridurre i tempi di viaggio, aumentare la sicurezza del traffico e la mobilità, ridurre i danni all'ambiente utilizzando la capacità stradale e l'energia in modo efficiente.

Enfasi sul sistema di trasporto intelligente

Karaismailoğlu ha affermato che la domanda di trasporto raddoppierà in termini di numero di passeggeri e distanza nel periodo 2020-2050.

“Parallelamente all'aumento della popolazione nel mondo e nel nostro Paese, negli ultimi anni il traffico urbano e interurbano e di comunicazione è cresciuto in modo esponenziale. Al fine di soddisfare e gestire questa intensità nel trasporto, un sistema di trasporto intelligente efficiente, sicuro, innovativo, dinamico, rispettoso dell'ambiente e sostenibile supportato da strutture di comunicazione di informazioni locali e nazionali è diventato uno dei requisiti più importanti.

Karaismailoğlu ha dichiarato di aver preparato il "Documento strategico nazionale sui sistemi di trasporto intelligenti e il Piano d'azione 2020-2023" sotto il coordinamento del Ministero con la partecipazione di tutte le parti interessate e ha affermato:

“Uno dei nostri obiettivi strategici nell'ambito del nostro piano d'azione è creare un ambiente vivibile e una società consapevole e supportare di conseguenza l'uso diffuso degli strumenti di micromobilità. Il coordinamento generale del piano predisposto in collaborazione con i Ministeri dell'Ambiente e dell'Urbanizzazione, della Salute e della Gioventù e dello Sport, la cui responsabilità è assunta dai Comuni metropolitani, è svolto anche dal nostro Ministero.

"Abbiamo collegato ogni punto del paese tra loro e con il mondo"

Un trasporto completo e un'infrastruttura per eseguire le mosse che esprime Karaismailoğlu negli ultimi 18 anni, hanno ottenuto mega-progetti in Turchia, il paese ha espresso ciò che ogni punto di connessione tra loro e con il mondo.

Spiegando che gli investimenti continuano con una visione contemporanea per sostenere i grandi obiettivi del paese e per creare solide basi per uno sviluppo olistico, Karaismailoğlu ha affermato: "In qualità di Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, diamo la priorità a soluzioni intelligenti ed ecocompatibili tanto quanto alla sicurezza e al comfort in tutti i nostri investimenti di trasporto. disse.

Riferendosi alle caratteristiche dell'autostrada Ankara-Niğde, la prima e la terza sezione completate delle quali sono state messe in servizio, Karaismailoğlu ha dichiarato:

"L'autostrada Ankara-Nigde, le linee in fibra ottica, i sensori del traffico, le stazioni meteorologiche, le telecamere di rilevamento degli eventi, l'unità di gestione dei trasporti intelligente e i principali sistemi di controllo delle infrastrutture locali e nazionali sono il modo più intelligente della Turchia. In questo modo è stato garantito un elevato livello di sicurezza di guida sulla nostra autostrada e il rischio di incidenti è stato ridotto al minimo. La consapevolezza ambientale è stata data la priorità risparmiando tempo e distanza. Quando tutta la nostra strada sarà attivata, consumeremo in media 127 milioni e 550 mila litri di carburante all'anno. 318 milioni 240 mila chilogrammi di anidride carbonica in meno verranno rilasciati nell'ambiente. Con meno emissioni di anidride carbonica nell'ambiente avremo un'aria più pulita e una fonte di 19 milioni di lire rimarrà nelle tasche dei nostri cittadini ”.

Dopo gli interventi, i premi sono stati consegnati ai Comuni premiati nel concorso.



chiacchierare

Sii il primo a commentare

Yorumlar