Il mio leone, la mia principessa, il mio amore si rivolge a danneggiare il bambino

Il mio leone, il mio amore, il mio indirizzo d'amore sta ferendo il bambino
Il mio leone, il mio amore, il mio indirizzo d'amore sta ferendo il bambino

Anche l'atteggiamento, l'approccio, il modo di parlare e di guardare i bambini dei genitori sono di grande importanza per i bambini. Attirando l'attenzione sull'importanza che i bambini ricevano messaggi corretti dai loro genitori, specialmente all'età di 3-6 anni, che è la fase dell'identità sessuale, gli esperti affermano che è meglio rivolgersi a loro con i loro nomi.



La psicologa clinica Ayşe Şahin, specialista dell'ospedale cerebrale dell'Università di Üsküdar NPİSTANBUL, ha fornito informazioni su come rivolgersi ai bambini e fornito importanti consigli alle famiglie.

Il modo in cui il bambino viene avvicinato è molto importante

La psicologa clinica specializzata Ayşe Şahin ha sottolineato che l'atteggiamento dei genitori, il loro approccio al bambino, il modo in cui gli parlano e persino il loro sguardo sono molto importanti per i bambini quando si rivolgono a loro: "I bambini sviluppano alcuni pensieri su se stessi come risultato di tutti questi situazioni. Il fatto che i messaggi esterni siano confusi e incoerenti per il bambino può causare alcune conseguenze psicologiche negative riguardo alla percezione di sé, allo sviluppo della personalità e ai limiti di sé del bambino ". disse.

Questi indirizzi danneggiano il concetto di ruolo!

Affermando che i bambini hanno difficoltà a comprendere appelli come mia madre e mio padre in termini di caratteristiche del loro periodo di sviluppo, Ayşe Şahin ha detto: "Anche se non è una madre, il discorso di sua madre come 'mia madre' a lei causa confusione su chi il bambino è. Possiamo dire che forme di indirizzo come "Mamma, zia" non sono psicologicamente appropriate perché danneggiano il concetto di ruolo e l'integrità dell'identità del bambino ". parlò.

Indirizzi come il mio amore, il mio amore sono molto discutibili!

Ayşe Şahin ha affermato che la forma più corretta di indirizzo utilizzata per rivolgersi ai bambini è usare i loro nomi o dire 'mia figlia, mio ​​figlio, mio ​​figlio, mio ​​figlio, mio ​​figlio' ha detto: "Questi indirizzi sono abbastanza appropriati e sufficienti per i bambini . In alcuni casi, va bene chiamare il bambino "mia cara figlia, mio ​​caro figlio". Tuttavia, è abbastanza scomodo per i genitori rivolgersi ai propri figli come "il mio amore, il mio amore". Questi discorsi danneggiano la salute mentale del bambino e lo sviluppo dell'identità sessuale. I bambini dovrebbero ricevere messaggi corretti dai loro genitori, soprattutto quando hanno un'età di 3-6 anni, che hanno una fase di identità di genere. Ha usato le sue espressioni.

Gli appelli glorificanti rovinano la loro relazione

La psicologa clinica Ayşe Şahin ha affermato che discorsi che glorificano i bambini come "Il mio leone, la mia principessa" sono estremamente dannosi e ha concluso le sue parole come segue:

“Gli indirizzi in questo modo impediscono al bambino di fare una sana autovalutazione, rovinano le loro relazioni e inducono il bambino a rifiutare il concetto di confine nelle relazioni. Questi bambini possono avere problemi simili non solo durante l'infanzia ma anche nell'età adulta. La relazione tra genitore e figlio dovrebbe rientrare nei confini della relazione "genitore-figlio" e non dovrebbe andare oltre. Quando vengono utilizzati indirizzi sani, il bambino si sente al sicuro in questa relazione e completa le fasi di sviluppo in modo sano. Il bambino acquisisce un'identità sana senza confusione ".

Armin

sohbet

Sii il primo a commentare

Yorumlar