5 chili di droga e 357 telefoni cellulari sono stati sequestrati all'Habur Customs Gate

Telefoni cellulari sequestrati per farmaci a peso alla porta della dogana habur
Telefoni cellulari sequestrati per farmaci a peso alla porta della dogana habur

Durante le operazioni svolte dalle Squadre di polizia doganale del Ministero del Commercio presso la Porta doganale di Habur, 5 chili 141 grammi di eroina nascosti in un televisore al plasma trovati su un autobus che è stato trovato come sospetto e 357 telefoni cellulari sono stati sequestrati in un scompartimento segreto creato in un camion sospetto.



A seguito dell'analisi effettuata dal personale della Direzione delle forze dell'ordine, del contrabbando e dell'intelligence di Habur, un autobus in arrivo al varco doganale è stato valutato come rischioso. Dopo che il cane rilevatore ha reagito a un televisore al plasma nell'autobus, che è stato scansionato con un dispositivo a raggi X e controllato da cani rilevatori di stupefacenti, il televisore è stato rimosso dalla sua posizione e aperto all'interno.

Durante la ricerca sono stati trovati 10 pacchi nascosti all'interno del televisore. Si è capito che la sostanza in polvere nelle confezioni era l'eroina dopo il controllo del dispositivo per il test antidroga. L'eroina del peso totale di 5 chili e 141 grammi è stata confiscata.

In un'altra operazione effettuata dalle squadre di polizia doganale presso l'Habur Customs Gate, questa volta un camion arrivato in Turchia dall'Iraq è stato considerato rischioso. Il camion sospetto è stato indirizzato alla scansione a raggi X. Come risultato della scansione a raggi X, è stata rilevata una densità sospetta alla giunzione della ruota, chiamata asse, del camion. Dopodiché, il veicolo è stato portato all'hangar di ricerca e i suoi pneumatici sono stati rimossi.

Quando i pneumatici sono stati rimossi, 357 telefoni cellulari avvolti in sacchetti neri sono stati sequestrati in uno scompartimento segreto appositamente creato all'incrocio delle ruote del rimorchio del camion.

Proseguono le indagini su stupefacenti e telefoni cellulari sequestrati durante le operazioni svolte alla Porta doganale di Habur.

Armin
sohbet

Sii il primo a commentare

Yorumlar