Il fiume Tunca è straripato, le squadre AFAD hanno salvato la persona bloccata in acqua

Le squadre afad hanno salvato la persona che si trovava nel mezzo del deflusso del fiume Tunca
Le squadre afad hanno salvato la persona che si trovava nel mezzo del deflusso del fiume Tunca

Il livello di allarme nel fiume Tunca, la cui portata è aumentata a 208 metri cubi / secondo a causa dei forti acquazzoni di Edirne e delle acque provenienti dalla Bulgaria, è stato portato da arancione a rosso. Una persona che è rimasta bloccata con il suo veicolo sulla strada tra i villaggi di Hatipköy e Büyükismailce a causa dello straripamento del fiume è stata salvata dalle squadre AFAD.


L'acquazzone, che da 3 giorni colpisce Edirne, ha influito negativamente sulla vita e causato allagamenti. Con le precipitazioni in Bulgaria, le portate dei fiumi Tunca e Meriç sono aumentate. Mentre il flusso del fiume Meriç è aumentato a 769 metri cubi / secondo alla stazione di Kirişhane, è stato dato un allarme giallo. Mentre il flusso del fiume Tunca è aumentato a 208 metri cubi / secondo, il livello di allarme è stato portato al rosso.

Incagliato

Una persona che trasportava cibo alla Divisione di confine di Tunca, al confine con la Bulgaria, con il suo minibus, è rimasta bloccata sulla strada tra i villaggi di Hatipköy-Büyükismailce. L'autista, che non riusciva a sbarazzarsi con mezzi propri dell'acqua che saliva di circa 1,5 metri, è salito sul suo veicolo e ha chiesto aiuto. Le squadre AFAD si sono recate nella zona in barca e hanno soccorso la persona il cui nome non è stato reso noto.


sohbet

Sii il primo a commentare

Yorumlar

Articoli correlati e pubblicità