Approvazione VIA per l'impianto che genererà elettricità dai rifiuti di 4 distretti a İzmir!

Approvazione VIA per l'impianto che genererà elettricità dai rifiuti di 4 distretti a İzmir!
Approvazione VIA per l'impianto che genererà elettricità dai rifiuti di 4 distretti a İzmir!

È stata approvata la relazione sulla valutazione dell'impatto ambientale (VIA) preparata dalla municipalità metropolitana di Izmir per l'impianto che genererà elettricità dai rifiuti domestici dei distretti di Bergama, Dikili, Kınık e Aliağa. Nell'impianto, di cui si prevede la messa in servizio quest'anno, sarà ottenuta sia l'energia elettrica che il compost prodotto sarà utilizzato come ammendante.


È stato approvato il progetto Integrated Solid Waste Management Facility, che è stato preparato dalla Municipalità metropolitana di Izmir nel 2011 al fine di migliorare l'area Regular Solid Waste Storage Facility, riciclare i rifiuti e creare un impianto che generi elettricità dai rifiuti. Il rapporto di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) predisposto per il progetto è stato approvato dal Ministero dell'Ambiente e dell'Urbanizzazione. Il 16 aprile è stata ottenuta una pre-licenza dall'Energy Market Regulatory Authority (EMRA).

Non danneggerà la natura

I rifiuti separati nel Bergama Solid Waste Management Facility, dove saranno valutati i rifiuti domestici di quattro distretti, e l'unità di separazione meccanica fornirà materie prime al settore del riciclaggio. Oltre all'energia, dai rifiuti organici sarà ricavato il compost destinato all'unità di biometanizzazione per essere utilizzato come ammendante.

Genererà elettricità dalla spazzatura

I rifiuti che non possono essere trattati nelle unità di separazione e biometanizzazione saranno conservati nelle discariche. Con il gas metano generato nell'area di stoccaggio, il gas metano proveniente dai reattori di biometanizzazione verrà purificato e indirizzato ai motori a gas. L'energia elettrica generata presso l'Electric Energy Generation Facility verrà utilizzata sia presso l'impianto che direttamente trasferita alla rete di distribuzione.

L'impianto soddisferà il fabbisogno di energia elettrica di circa 14mila famiglie.



chiacchierare

Sii il primo a commentare

Yorumlar