La tariffa di garanzia di 27 milioni di TL sarà pagata per la stazione ferroviaria ad alta velocità di Ankara

La tariffa di garanzia di 27 milioni di TL sarà pagata per la stazione ferroviaria ad alta velocità di Ankara
La tariffa di garanzia di 27 milioni di TL sarà pagata per la stazione ferroviaria ad alta velocità di Ankara

2020 passeggeri hanno utilizzato la stazione ferroviaria ad alta velocità di Ankara, dove il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha dato alla partnership Limak-Kolin-Cengiz una garanzia di 7 milioni di passeggeri per passeggero per i primi 1,5 mesi del 3. Deniz Yavuzyılmaz, vice del CHP Zonguldak e membro della commissione KIT, ha ricordato che, sebbene i voli siano stati sospesi ad aprile e maggio a causa della pandemia, non vi era alcuna indicazione nel contratto riguardante la forza maggiore e ha osservato che il Tesoro avrebbe pagato all'operatore circa 553 milioni di TL per 409 milioni e mezzo di passeggeri che non utilizzano la stazione.


TCDD ha interrotto i voli del treno ad alta velocità (YHT) il 19 marzo a causa della pandemia Covid-28. I servizi ferroviari sono stati ripresi a capacità dimezzata il 1 ° giugno, nell'ambito del processo di normalizzazione. Nei primi 7 mesi dell'anno in cui la stazione dell'Alta Velocità di Ankara è stata chiusa e gestita a metà capacità, sebbene riaperta, circa 3 milioni di TL, IVA esclusa, saranno versati al consorzio Limak-Kolin-Cengiz a garanzia di 34 milioni di passeggeri.

Non vi è alcun articolo sulla forza maggiore nel contratto

Deniz Yavuzyılmaz, vice di CHP Zonguldak e membro della Commissione KIT, ha chiesto a CIMER la richiesta di informazioni che ha fatto a CIMER con la richiesta del Ministro dei trasporti e delle infrastrutture Adil Karaismailoğlu di rispondere al numero di passeggeri alla stazione dei treni ad alta velocità di Ankara nei primi 7 mesi dell'anno. Il ministero ha dichiarato che solo 553mila 409 passeggeri della stazione di Yavuzyılmaz utilizzano la stazione; Ha risposto che non c'era alcuna clausola nel contratto riguardante la forza maggiore come l'epidemia o la malattia.

Parlando con ANKA, Yavuzyılmaz ha ricordato che nel 2020 sono stati garantiti un totale di 5 milioni di passeggeri dalla stazione ferroviaria ad alta velocità di Ankara. Yavuzyılmaz ha attirato l'attenzione sul fatto che 7 milioni di passeggeri sono stati garantiti per i primi 3 mesi e che circa due milioni e mezzo di passeggeri che non hanno utilizzato affatto il terminal, poiché il numero è rimasto a 553mila, sarebbero stati pagati circa 1,5 milioni di TL al tasso di cambio odierno, 27 dollari a passeggero.

I pagamenti saranno effettuati all'azienda entro il 2037

Partnership Limak-Kolin-Cengiz con la gestione build-operate-transfer (BOT) della stazione ferroviaria ad alta velocità di Ankara. È stato firmato un contratto di implementazione del BOT tra la direzione generale del TCDD e il partenariato tripartito. Questo contratto datato 2 ottobre 2013 era per 21 anni e 7 mesi. 19 anni e 7 mesi di questo periodo furono dati per il funzionamento. Lo Stato ha inoltre garantito il triplo partner per 14 anni di questo periodo di operatività. TCDD continuerà a pagare alla compagnia tripla 1.5 dollari più IVA per passeggero ogni anno fino al 2037. (t24)



chiacchierare

Instagram

1 Commenti

  1. Il fatto che la stazione YHT di Ankara non abbia una dichiarazione "in caso di forza maggiore" nel suo contratto deriva dall'inesperienza di coloro che hanno preparato e approvato il contratto. i responsabili dovrebbero essere fatti su di me e questo errore dovrebbe essere preso in considerazione in tutti i contratti.

Yorumlar