Apertura posticipata della linea metropolitana Mecidiyeköy Mahmutbey

imamoglu mecidiyekoy mahmutbey ha effettuato degli esami sulla linea della metropolitana
imamoglu mecidiyekoy mahmutbey ha effettuato degli esami sulla linea della metropolitana

Il presidente Ekrem İmamoğlu ha svolto indagini presso la stazione Nurtepe della metropolitana Mecidiyeköy-Mahmutbey. Dichiarando che hanno in programma di mettere in servizio la linea il 19 maggio, ma il processo di pandemia non lo consente, İmamoğlu ha dichiarato: “È stato raggiunto un accordo con una società straniera per il sistema di segnalazione della linea. Sfortunatamente, i dipendenti di questa società, che svolgono qui il lavoro, sono gestiti principalmente da un centro spagnolo e da un centro in Spagna. Sfortunatamente, con il processo Covid, non sono stati in grado di eseguire questo servizio dal 3 marzo ”. Dichiarando che ci sono altri cantieri in cui il processo ha subito tali interruzioni, İmamoğlu ha dichiarato: "Siamo spiacenti per questo fallimento, ma non è un affare irrisolvibile; Lo risolveremo rapidamente. "


Ekrem İmamoğlu, il sindaco del comune metropolitano di Istanbul (IMM), ha effettuato ispezioni presso la stazione Nurtepe della linea metropolitana Mecidiyeköy-Mahmutbey, in costruzione. I cittadini che hanno ricevuto l'informazione che Imamoglu sarebbe venuto alla stazione hanno fatto spettacoli d'amore con il Presidente IMM dai balconi. In risposta all'applauso dei cittadini, Imamoglu scese al tornello. Qui, İmamoğlu ha ricevuto informazioni tecniche sui lavori sulla linea da Pelin Alpkökin, capo del dipartimento dei sistemi ferroviari IMM. Alpkökin, la tua linea, Beşiktaş e Kabataş Ha condiviso le informazioni che i lavori archeologici nelle stazioni stavano continuando con İmamoğlu.

"IN CASO DI STAZIONI IN STAZIONI"

Dopo aver valutato la presentazione di Alpkökin, İmamoğlu ha dichiarato: “Esiste una società straniera di subappaltatori qui. Il sistema di segnalazione è stato concordato con tale impresa. Sfortunatamente, i dipendenti di questa società, che svolgono qui il lavoro, sono gestiti principalmente da un centro spagnolo e da un centro in Spagna. Sfortunatamente, con il processo Covid, non sono stati in grado di fornire questo servizio a partire dal 3 marzo. Hanno dovuto lasciare questo sito di lavoro e tornare nel loro paese. Per quasi 2,5 mesi, non possiamo ottenere questo servizio. Ci sono alcuni dipendenti locali che svolgono questo servizio qui, secondo la ditta del contraente. Ma ovviamente questo è uno studio molto inadeguato. Come puoi vedere ora, le stazioni sono completamente finite. In un tale ambiente, l'unico difetto è la segnalazione. La parte tecnica è molto importante in tali questioni. In altre parole, non è possibile aprire qui senza tali test e procedure. Lo stiamo aspettando proprio ora; la comunicazione continua. Sia l'impresa appaltatrice che noi continuiamo la comunicazione per portarla al più presto. Siamo in grande sforzo. Poiché non esiste una risposta chiara, circa 80 giorni, 90 giorni di test dovrebbero essere spesi qui in termini di segnalazione. Stiamo facendo grandi sforzi per normalizzare e portare i dipendenti qui dalla Spagna il più presto possibile. Non appena iniziamo, vogliamo ricevere il servizio di segnalazione della nostra linea e consegnare questa linea ai residenti di Istanbul il più presto possibile. Altrimenti apriremmo a maggio, abbiamo avuto un evento così triste. Abbiamo cantieri e altri progetti in cui Covid ha riscontrato tali problemi. Siamo spiacenti per questo intoppo. Non è un affare irrisolvibile; lo risolveremo rapidamente. "

INTERESSE INTENSIVO DEI BALCONI

Dopo l'annuncio, İmamoğlu, che è sceso sul pavimento della piattaforma con la delegazione di accompagnamento, è stato accompagnato da qui Mevlüt Öztekin, sindaco di Kağıthane. Completando gli esami alla stazione, İmamoğlu lasciò Nurtepe con l'acclamazione dei cittadini che si erano accumulati sui loro balconi con le parole di "Ti vogliamo bene, Presidente, grazie."

JavaScript è richiesto per questa presentazione.



Sii il primo a commentare

Yorumlar