Il progetto Digital Silk Road apre una nuova porta per le relazioni con la Cina

il progetto della via della seta digitale apre nuove porte per le relazioni con il gin
il progetto della via della seta digitale apre nuove porte per le relazioni con il gin

Il progetto Digital Silk Road apre nuove porte per le relazioni con la Cina; La quinta serie della conferenza intitolata An Understanding China, Doing Business with China i organizzata dall'associazione degli industriali e degli imprenditori turchi (TÜSİAD) da quando 2012 si è tenuto in un hotel a Istanbul in collaborazione con l'Istituto Confucius dell'Università di Istanbul Okan.

Organizzato in collaborazione con TÜSİAD e İstanbul Okan University Confucius Institute, 5. "Capire la Cina con la Cina Doing Business" convegno dal titolo, il mondo degli affari turca ed economico in Cina in termini di decisori, è stato visto rapida trasformazione nelle aree sociali e tecnologici, sono state le strategie e le politiche attuate dalla Cina alla Turchia e valutati riflessioni dell'economia globale .

I discorsi di apertura della conferenza che si è svolta presso l'Hotel InterContinental a Istanbul martedì, dicembre, in collaborazione con TÜSİAD e l'Istituto Confucio dell'Università di Istanbul Okan, Selim Dursun, viceministro dei trasporti e delle infrastrutture di TÜSİAD, Presidente del Consiglio di fondazione dell'Università di Istanbul Okan Bekir Okan, Ç. Huang Songfeng, Console Generale del Consolato Generale di HC Istanbul e Korhan Kurdoğlu, Presidente della TUSIAD China Network.

Simone Kaslowski: Le riforme desiderate da attuare nel sistema commerciale mondiale possono essere possibili solo con la Cina.

Il presidente di TÜSİAD Simone Kaslowski ha pronunciato i seguenti messaggi nel suo discorso di apertura: “Dopo oltre un anno di riforme economiche e apertura verso l'esterno, la Cina è diventata uno dei principali attori nella definizione dell'ordine internazionale. Le riforme desiderate nel sistema commerciale mondiale possono essere possibili solo con la Cina.

Per risolvere lo squilibrio commerciale che esiste da molti anni tra i due paesi, la Cina da un aumento a lungo termine degli investimenti diretti in Turchia e la proliferazione di partnership tra Cina e turisti cinesi a venire nel nostro paese ci sta a cuore così tanto. "

Bekir Okan: Dovremmo aumentare il numero di turisti cinesi a 10 milioni

Bekir Okan, Presidente del Consiglio di fondazione dell'Università di Okan di Istanbul, ha dichiarato nel suo intervento: "Okan University di Istanbul, primo Cinese Traduzione ed Interpretariato sezione fondata nel 2009 in Turchia. La nostra università e il Okan College attribuiscono grande importanza all'educazione degli esperti cinesi che mancano ancora nel nostro paese e all'educazione dei laureati che conoscono il cinese. Ospitiamo anche l'Istituto Confucio. Ogni anno 400 mila turisti cinesi che vengono in Turchia. Il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di aumentare questo numero a 10 milioni. Daremo il supporto necessario a questo obiettivo come l'Università più vicina alla vita aziendale. "

Korhan Kurdoğlu: Dobbiamo rafforzare le nostre relazioni per entrambi i paesi

Nel suo discorso, il presidente della rete TÜSİAD China Korhan Kurdoğlu; Iz Dobbiamo rafforzare le nostre relazioni con il nostro più grande partner commerciale in Asia per entrambi i paesi, che è chiamato come uno dei nuovi superpoteri del mondo con i suoi investimenti e sarà il leader mondiale in economia e tecnologia nel prossimo futuro.

Sono il presidente di TUSIAD in Cina Network sia in Turchia che in Cina, così come in altre piattaforme internazionali stanno seguendo da vicino tutti gli sviluppi legati alla Cina, contribuendo allo sviluppo della cooperazione e organizza molte attività per la Cina ". dedi.

Selim Kervancı: sosteniamo imprenditori di entrambi i paesi con modelli di finanziamento a valore aggiunto

il campo di applicazione della valutazione nel quadro della conferenza "Belt e Road', che indica che la Turchia ha una grande importanza in termini di posizione geografica e geopolitica del CEO di percorso HSBC Turchia Selim Kervancı, ha dichiarato:

Come paese e mondo degli affari, dovremmo fare buon uso delle opportunità di commercio, investimenti e accesso ai mercati internazionali offerte dall'iniziativa "Generation and Road girişim". HSBC, potenziale di investimento della Turchia sia nella zona commerciale di proprietà durante l'esportazione in mondo degli affari della Cina, le aziende mirano a creare un ponte tra i due paesi per rafforzare le relazioni commerciali con la Cina. Saremo con gli imprenditori di entrambi i paesi con modelli di finanziamento a valore aggiunto utilizzando il nostro potere nei corridoi commerciali pertinenti, in particolare in grandi investimenti infrastrutturali nell'ambito dell'iniziativa "Generazione e strada" e / o investimenti in diversi settori che dovrebbero essere realizzati con il settore privato e il partenariato pubblico. "

Nella prima sessione sono stati discussi gli sviluppi economici, sociali e tecnologici in Cina; Made in China 2025, Generation and Road Initiative, sono stati esaminati gli investimenti diretti esteri cinesi e le relazioni internazionali. Nella terza sessione, le imprese cinesi in Turchia sono menzionati, l'esperienza e le alleanze; Se la Turchia e la Cina nell'ultima sessione di prospettiva di pubbliche relazioni è stata affrontata dai rappresentanti dei diversi ministeri.

HSBC sponsor della manifestazione promossa dalla Conferenza Turchia nel BBVA oro e cibo Garanti Investment TFI TAB, desidero OKKA sponsor coffee break, sostenitore e partner per i contenuti di Mazars equilibrio è Çimtaş.

Aste attuali

  1. Bando di gara: rafforzamento di ponti e griglie

    Gennaio 27 @ 14: 00 - 15: 00
  2. Transport Ticketing Global

    Gennaio 28 @ 08: 00 - Gennaio 29 @ 17: 00
  3. Garantire gli investimenti nel settore ferroviario

    Gennaio 28 @ 08: 00 - 17: 00
  4. Bando di gara: rinnovo delle strade a destra del molo di Tatvan

    Gennaio 28 @ 09: 30 - 10: 30
  5. Avviso sugli appalti: il morsetto a molla sarà acquistato

    Gennaio 28 @ 10: 30 - 11: 30

Ricerca di notizie ferroviarie

Sii il primo a commentare

Yorumlar