TAV vince la gara d'appalto per la gestione dell'aeroporto di Ankara Esenboğa

TAV Ankara ha vinto la gara Esenboga
TAV vince la gara di Ankara Esenboğa

TAV Airports ha presentato la migliore offerta nella gara indetta per lo sviluppo della capacità dell'aeroporto di Esenboğa e il diritto di gestirlo per gli anni 2025-2050. TAV Airports, così come Cengiz Construction e la partnership Limak Construction-Limak Energy hanno partecipato alla gara, che si è tenuta oggi presso la Direzione Generale di DHMI ad Ankara. Nella sezione dell'asta, dove sono rimasti TAV e Cengiz İnşaat, l'offerta finale è stata determinata al termine di cinque round.

Dopo il completamento delle procedure ufficiali e l'approvazione dell'esito della gara, il contratto verrà firmato. TAV detiene attualmente i diritti operativi dell'aeroporto di Esenboğa fino a maggio 2025. A seguito della gara, il periodo operativo di TAV è stato prorogato fino a maggio 2050.

L'amministratore delegato di TAV Airports, Serkan Kaptan, ha dichiarato: "Gestiamo con successo l'aeroporto di Capital Esenboğa dal 2006. In questo processo, abbiamo quadruplicato il traffico passeggeri e continuiamo a lavorare in collaborazione con i nostri stakeholder, in particolare per aumentare il numero di voli diretti all'estero. Oltre ad essere il centro delle relazioni internazionali e della politica, Ankara ha la particolarità di essere un'attrazione turistica con la sua ricchezza culturale nella regione e un hub di trasporto per l'Anatolia. Sotto la guida del Ministero dei Trasporti, vorremmo ringraziare tutti i nostri stakeholder, in particolare DHMI e SHGM, che hanno reso la Turchia uno dei paesi leader nel settore dell'aviazione negli ultimi 20 anni".

TAV Airports realizzerà importanti investimenti sul lato aereo, tra cui una nuova pista, una torre di controllo del traffico aereo e unità di servizio merci nella prima fase. Gli investimenti della prima fase, che inizieranno nel 2023, saranno completati entro tre anni. Gli investimenti della seconda fase, compresa l'espansione del terminal, saranno completati al più tardi entro il 2040, a seconda del tasso di crescita dei passeggeri.

Inoltre, TAV Airports Holding intraprenderà l'investimento in pannelli solari con una capacità di 5 megawatt in linea con le sue politiche di sostenibilità. L'investimento previsto per l'intera durata del progetto sarà di circa 300 milioni di euro.

Ankara Esenboğa è stata nominata "Miglior aeroporto d'Europa" dall'Airports Council International (ACI) nel 2009. Nel 2020 si è classificata prima nella sua categoria agli ACI Airport Service Quality (ASQ) Awards. Nel 2014, Esenboğa è diventato il primo aeroporto turco a emissioni zero con un certificato di livello 3+ nell'ambito dell'ACI Airport Carbon Accreditation Program, grazie ai suoi sforzi nel campo dell'efficienza energetica.

Günceleme: 20/12/2022 16:00

Annunci simili

Sii il primo a commentare

Yorumlar