Carro su rotaia nazionale e nazionale antincendio e di soccorso

Carro di estinzione e soccorso nazionale e nazionale su rotaie
Carro su rotaia nazionale e nazionale antincendio e di soccorso

Il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Adil Karaismailoğlu ha sottolineato che il Carro antincendio e di soccorso, prodotto con strutture nazionali e nazionali, ha la capacità di 6 autocarri dei pompieri e ha affermato: “Saremo in grado di intervenire negli incendi boschivi non solo sulle ferrovie, ma anche in luoghi dove non si arriva su strada e dove passa la linea ferroviaria. Nel rispondere all'incendio, nel contempo, il carico, i passeggeri e il personale del vagone oggetto dell'incidente saranno assicurati con le attrezzature di soccorso di cui dispone.

Il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Adil Karaismailoğlu ha partecipato alla cerimonia di consegna del carro antincendio e di salvataggio prodotto presso la fabbrica TÜRASAŞ Eskişehir. Notando che stanno lavorando duramente per aumentare il tasso di località e nazionalità nella produzione di veicoli ferroviari, Karaismailoğlu ha affermato che la progettazione e la produzione dei componenti critici dei veicoli del sistema ferroviario con mezzi nazionali è la loro priorità più importante. Karaismailoğlu, “In questo contesto; La progettazione e produzione di componenti critici nei veicoli del sistema ferroviario, l'inizio della produzione in serie del treno elettrico nazionale e locomotiva nel 2022, il completamento del prototipo del treno nazionale ad alta velocità nel 2023, compresa la progettazione e produzione di metropolitana, tram, e tutti i veicoli del sistema ferroviario e i sottocomponenti critici di cui il nostro paese ha bisogno sono progettati e prodotti. Puntiamo a un TÜRASAŞ”.

IL CARRO ANTINCENDIO E DI SOCCORSO VIENE REALIZZATO CON IMPIANTI LOCALI E NAZIONALI

Carro di estinzione e soccorso nazionale e nazionale su rotaie

Karaismailoğlu, che ha dichiarato di offrire la qualità del servizio ancora più elevata con il carro antincendio e di salvataggio di cui TCDD Taşımacılık AŞ aveva bisogno e consegnato, ha sottolineato che il carro antincendio e di salvataggio è stato prodotto con mezzi nazionali e nazionali. Il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Karaismailoğlu ha dichiarato: “Con il nostro carro, miriamo a ridurre al minimo le possibili perdite e danni in incidenti che possono verificarsi durante il trasporto di petrolio e derivati ​​sulle ferrovie, possibili deragliamenti, incendi, perdite ed esplosioni. In tal senso, aumenterà anche la nostra capacità di intervenire in caso di incidenti che possono verificarsi nelle gallerie ferroviarie. Con i nostri Carri Antincendio e Soccorso potremo intervenire sugli incendi boschivi non solo sulle ferrovie, ma anche in luoghi che non possiamo raggiungere su strada e dove passa la linea ferroviaria. Nel rispondere all'incendio, nel contempo, il carico, i passeggeri e il personale del vagone oggetto dell'incidente saranno assicurati con le attrezzature di soccorso di cui dispone. Il nostro carro antincendio e di soccorso ha una capacità totale di 72 autopompe in media, con una miscela di acqua e schiuma da 6 tonnellate. Con i monitor telecomandati su questo carro, può spruzzare acqua 100 metri prima della sua posizione. Può anche generare la propria energia. Potrà prendere parte a tutte le operazioni giorno e notte”.

Carro di estinzione e soccorso nazionale e nazionale su rotaie

ABBIAMO RILASCIATO LE FERROVIE

Notando che le ferrovie hanno un significato oltre al semplice essere un sistema di trasporto nella storia dei trasporti della Turchia, Karaismailoğlu ha affermato: “Le ferrovie sono una parte strategica della rete di trasporto in queste terre con un'importanza economica, sociale, storica e culturale. Dopo i primi anni della Repubblica, abbiamo restaurato le ferrovie, che erano state trascurate fino al 2003, durante i nostri governi. Abbiamo stanziato 1 miliardi di lire dei 670 trilione e 382 miliardi di lire spesi per lo sviluppo del nostro Paese nel campo dei trasporti e delle comunicazioni per gli investimenti ferroviari. Con i nostri investimenti ferroviari abbiamo creato un effetto occupazionale di 1,7 milioni nel nostro Paese. Dopo la pandemia, abbiamo aumentato le nostre spedizioni di merci del 10% e il nostro potenziale di trasporto internazionale del 24%. Puntiamo a un aumento di almeno il 2022% nel 6. In tutto il paese; Il nostro lavoro prosegue intensamente su un totale di 4 chilometri, di cui 407 chilometri sono treni ad alta velocità e 314 chilometri sono linee convenzionali. Abbiamo aperto 4 dei 721 centri logistici previsti in tutto il paese. Stiamo sviluppando il nostro settore ferroviario nazionale e nazionale, dove i nostri studi di ricerca e sviluppo continuano, giorno dopo giorno. Mentre prevediamo di aumentare il tasso di trasporto merci delle ferrovie al 26% nel 13, prevediamo che sarà del 2023% nel 5 e del 2035% nel 20. Aumenteremo anche le tariffe di trasporto passeggeri sulle nostre ferrovie oltre il 2053%. Stiamo lavorando per garantire che la lunghezza della nostra rete ferroviaria sia di 22mila 6 chilometri nel 2035 e di 23mila 630 chilometri nel 2053. In conformità con le nuove tendenze energetiche del mondo, forniremo il 28% del fabbisogno energetico totale delle ferrovie da fonti di energia rinnovabile. Da 600 anni portiamo il peso del nostro Paese con la grande famiglia delle ferrovie. Con tutti i nostri investimenti nel periodo dei nostri governi, aumentiamo le tariffe nazionali e nazionali nella produzione di motori, locomotive e vagoni, insieme alle linee ferroviarie. Riduciamo la dipendenza dall'estero e rendiamo la nostra economia nazionale e l'indipendenza nazionale sempre più forti. Nel nostro Paese, dove continuiamo a tessere con reti di ferro, sarà vissuto l'entusiasmo dei nostri treni, apprezzati per il loro design e la modernità sulle linee ad alta velocità, non i neri lamenti dei treni".

Annunci simili

Sii il primo a commentare

Yorumlar