I tempi sono cambiati all'autostrada HGS e all'attraversamento del ponte: arriveranno ben 4 sanzioni solide

I tempi sono cambiati sull'autostrada HGS e sull'attraversamento del ponte arriveranno rigorose sanzioni
I tempi sono cambiati all'autostrada HGS e all'attraversamento del ponte: arriveranno ben 4 sanzioni solide

Un altro passaggio è stato portato alla sanzione amministrativa comminata ai proprietari di veicoli che risultano transitati senza pagare i corrispettivi previsti su autostrade e strade dove è applicato il controllo degli accessi.

Di conseguenza, chi paga entro i primi 15 giorni non sarà sanzionato, mentre chi paga entro i successivi 30 giorni pagherà 1 volta una sanzione amministrativa. La sanzione amministrativa da applicare a chi supera tale termine sarà di 4 volte. La domanda sarà valida per gli abbonamenti non pagati effettuati a partire dal 5 maggio 45, che copre 21 giorni prima del 2022 luglio, data di entrata in vigore della legge.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Di conseguenza, sono state riordinate le sanzioni da comminare ai proprietari di autoveicoli che risultano essere passati senza pagare un canone ed è stata portata una livella.

Di conseguenza, non sarà inflitta sanzione amministrativa se il pedaggio viene pagato entro 15 giorni dal termine di grazia dai proprietari dei veicoli che risultano aver attraversato senza pagare i pedaggi determinati per le autostrade gestite dalla Direzione Generale delle Autostrade (KGM) e le autostrade dove viene applicato il controllo degli accessi. Tale disposizione è stata inserita anche nell'attuale regolamento.

Secondo la fase intermedia introdotta dal nuovo regolamento, sarà applicata una sanzione amministrativa nella forma di quattro volte la sanzione amministrativa se il pedaggio non è pagato entro 15 giorni (ossia entro 30 giorni dalla data della sanzione) successivi al 45 giorni successivi alla data di sanzione.

Dopo la notifica del mancato pagamento del pedaggio entro i termini indicati nel Comunicato, si rinuncia al 4 per cento della sanzione amministrativa, pari a 25 volte il pedaggio, e al 75 per cento della sanzione amministrativa. Inoltre, alle sanzioni amministrative così corrisposte non si applicherà lo sconto del pagamento in contanti di cui all'art. 5326, sesto comma, della Legge sui reati minori n.

SPIEGATO CON ESEMPIO

Un esempio dell'attuazione è stato incluso anche nel Comunicato Generale sulle Collezioni. L'applicazione di esempio è spiegata come segue:

“Esempio: il 5/7/2022 l'autostrada, che è sotto la gestione della Direzione Generale delle Autostrade, è stata superata gratuitamente.

Per i pagamenti da effettuarsi entro 15 giorni (ultimo giorno 20/7/2022) successivi al periodo di grazia verrà corrisposto solo il pedaggio. Se il pedaggio non viene pagato entro 15 giorni, il proprietario del veicolo dovrebbe essere multato 4 volte il pedaggio dalla Direzione Generale. Tuttavia, se il pagamento viene effettuato entro 15 giorni (30/21/7-2022/19/8) successivi al periodo di 2022 giorni, la tassa amministrativa pari a 6001 volta il pedaggio e la tariffa del pedaggio, ai sensi del primo comma modificato dell'articolo 30 della legge n. 1. sarà addebitata la sanzione.

NESSUN RIMBORSO

Ai sensi dell'articolo provvisorio della Legge sui Servizi della Direzione Generale delle Autostrade, gli importi incassati prima della data di entrata in vigore del presente articolo non saranno rimborsati.

Se una qualsiasi delle tasse di pedaggio o una sanzione amministrativa di un multiplo della tariffa di pedaggio non viene pagata entro 15 giorni successivi ai 30 giorni successivi al periodo di grazia, la disposizione dell'articolo non sarà utilizzata.

La domanda sarà valida per gli abbonamenti non pagati effettuati a partire dal 5 maggio 45, che copre 21 giorni prima del 2022 luglio, data di entrata in vigore della legge.

Annunci simili

Sii il primo a commentare

Yorumlar