Chi è Ilhan Irem? Perché İlhan İrem è morto?

Chi è ilhan irem
Chi è ilhan irem

Ilhan Irem è nato nel 1955 a Bursa. Il suo ingresso nella vita musicale avvenne quando fu selezionato come solista nell'orchestra della scuola dagli anziani nel 1969 all'età di 14 anni. Nel 1970 ha vinto il primo posto nella regione di Marmara al Concorso di Musica delle Scuole Superiori organizzato dall'Orchestra Meltemler e dal Giornale Milliyet. kazanera. Con lo stesso staff, ha continuato a cantare musica da ballo al Bursa Çelik Palas Hotel e nelle discoteche Uludağ fino al 1972.

Non ottenne il successo che si aspettava con il suo primo singolo di 1973 "Unite All Hands – A volte Joy A volte Grief", che realizzò per la compagnia Discotür con i propri mezzi nel 45. Dopo aver rifiutato la richiesta della casa discografica di far cantare le sue composizioni ad altri artisti, il suo secondo 45 "Pity For Tomorrows - Come On, Wipe Your Eyes" ha improvvisamente reso il giovane artista il cantante più popolare. Ha continuato il suo successo con il suo terzo successo "Anlasana", uscito nel 1975. Il suo quarto album, "Uncle Puppetry", in cui interrogava Dio nel 45, fu ritirato dal mercato dalla casa discografica a causa delle pressioni. Nel 1976 è stato pubblicato il suo primo lavoro in LP “İlhan İrem 45-45”. "Non essere triste, amico mio", "Com'è il tempo", "Separation Evening", "Living Without You", "Honey Mouth", ecc., è diventato il primo della lista e ha pubblicato 1976 1973 canzoni in totale tra il 1976 e il 45.

Con il suo LP sinfonico "Sevgiliye", che ha pubblicato nel 1979, ha intrapreso una nuova strada nella sua vita musicale con uno studio accademico per la prima volta nell'arrangiamento di Esin Engin. Per la prima volta nell'album "Sevgiliye", ha composto e cantato "Welcome", una poesia di Nazım Hikmet, a parte le parole che ha scritto. La sua composizione "Bir Yıldız" è arrivata alla finale dell'Eurovision Turchia del 1979, ma è stato arruolato prima che potesse competere. La ragione di ciò era che la canzone è stata pubblicata sull'album Sevgliye. Nel 1981 è stato pubblicato "Bezgin", composto da composizioni da lui eseguite durante il servizio militare. Nel 1983 iniziò ad essere pubblicata in sequenza la sua trilogia “Window… Bridge… And Beyond…”, frutto di sette anni di lavoro e intitolata “Rock symphony” dallo stesso artista.

Nel 1984 rappresenta la Turchia al Concorso Golden Orpheus tenutosi in Bulgaria. Non può entrare in classifica, ma riceve il "Premio Speciale Giornalisti". kazanir. (Clicca qui per l'immagine.) Nel 1985, il secondo prodotto della trilogia, "The Bridge", è stato rilasciato per la prima volta, con la storia di un disco chiamato "Window... Bridge... And Beyond..." (Storia) raccontata con linee. "Halley", il cui testo ha scritto nel 1986, è stato composto da Melih Kibar e ha portato alla Turchia il miglior punteggio mai ricevuto all'Eurovision Song Contest quell'anno. Nel 1987, l'ultimo della trilogia, "And Beyond", è stato rilasciato insieme a "There's Someone Far Away" (The Essays). Nel 1988 fu pubblicato il suo album "Dden Tomorrow" e nel 1989 furono pubblicati gli album "Uçun Kuşlar". Nel 1990 sono stati pubblicati il ​​terzo libro “Catastrophe” (Poesie) e “Window.. Bridge… And Beyond…”. Ha pubblicato l'album "İlhan-ı Aşk" nel 1992.

Insieme agli album "Koridor" e "Romans" pubblicati nel 1994, nello stesso anno è stato pubblicato il quarto libro "Delirium" (Esperimenti). “San Valentino / The Best Of İlhan İrem 1995” nel 1, “Love Potion & Witch Tree / The Best Of İlhan İrem 1997” nel 2, “Life Kiss / The Best Of İlhan İrem 1998” nel 3 e “Millenium / Virtualization "Topi, pipistrelli e altri" (Saggi), il quinto libro è arrivato al lettore.

Nel 2000 sono stati pubblicati gli album dei suoi vecchi lavori "Bezgin", "Window ... Köprü ... And Beyond...", con le registrazioni originali di cui alcune parti sono state remixate, con i nomi "Bezginin Secret Letters", "Pale Blue Window", "Bridge to the Clouds", "Dreams and Beyond".

Le nuove canzoni "I Love You" sono state pubblicate nel 2001 e "Heavenly Hymns" nel 2006. È sposato con Hansu İrem, laureato in Psicologia METU. Sua moglie partecipa a molte delle sue opere.

Perché İlhan İrem è morto?

İlhan İrem, ricoverata in ospedale nel 2016 a causa di una malattia renale, era collegata a una macchina per la dialisi. Una triste notizia è arrivata dal famoso artista. Uno dei nomi leggendari della musica turca, İrem, 67 anni, è morta nell'ospedale dove è stata curata.

Il corpo di İrem sarà sepolto nel cimitero di Aşiyan a Istanbul. D'altra parte, si è appreso che Irem si stava preparando per un nuovo album prima di morire.

Annunci simili

Sii il primo a commentare

Yorumlar