Non perdere controlli regolari dei noduli polmonari

non perdere controlli regolari dei noduli polmonari
non perdere controlli regolari dei noduli polmonari

I noduli polmonari asintomatici vengono solitamente scoperti incidentalmente dopo una radiografia del torace o una tomografia computerizzata. Questi noduli, che possono essere per lo più benigni, sono più comuni del previsto. È di grande importanza diagnosticare i noduli polmonari a rischio di cancro il prima possibile ed effettuare i necessari follow-up. Prof. del Memorial Şişli Hospital Lung Nodule Center. Dott. Mustafa Yaman ha fornito importanti informazioni sui noduli polmonari.

Un nodulo è una crescita di tessuto anormale e dall'aspetto anormale. I noduli polmonari sono definiti come escrescenze tissutali anormali nel polmone con un diametro di 1-30 millimetri. Grazie alla tecnologia in via di sviluppo e ai sistemi di imaging, la presenza di noduli può essere rilevata a seguito di test di screening del cancro del polmone o di un'altra malattia. Noduli superiori a 1 centimetro possono essere rilevati sulla radiografia del torace e noduli inferiori a 1 centimetro possono essere rilevati sulla tomografia computerizzata. Un paziente che si trova ad avere un nodulo nei polmoni nel referto radiologico può farsi prendere dal panico. Quello che bisogna fare è consultare immediatamente un medico specialista. Inoltre, viene esaminato il gruppo di rischio del nodulo e viene effettuata la necessaria pianificazione di follow-up.

Le infezioni passate sono tra le cause

L'anamnesi dettagliata del paziente è importante nella diagnosi dei noduli polmonari. Le malattie infettive causate da batteri, funghi o parassiti possono causare noduli polmonari. Le malattie infettive sono comuni anche nel nostro Paese. La tubercolosi può anche spesso causare noduli e disturbi tissutali nei polmoni. È anche importante sapere se la persona fuma. È noto che il nodulo polmonare maligno è associato al consumo di tabacco. Per determinare la posizione esatta e le caratteristiche esatte del nodulo, dovrebbe essere esaminato con varie tecniche di imaging. La forma e le dimensioni del nodulo sono importanti per distinguere tra un nodulo benigno e possibilmente maligno. A volte viene eseguita anche una biopsia per analizzare il tessuto per determinare la causa esatta del nodulo nei polmoni.

Non tutti i noduli polmonari sono cancerogeni, ma...

Uno o più noduli possono essere visti nei polmoni. Ci possono essere anche noduli in apparenza chiamati vetro smerigliato. Non tutti i noduli osservati nel polmone sono cancro, ma catturare un nodulo ad alto rischio di cancro in una fase iniziale è di grande importanza per il trattamento del cancro ai polmoni. Prima viene rilevato il nodulo, maggiore è la percentuale di successo del trattamento.

Il follow-up regolare dei noduli polmonari è molto importante.

Ci sono 3 tipi di gruppi di rischio nei noduli polmonari come basso e alto. Se la persona è nel gruppo a basso rischio, dovrebbe essere tenuta sotto controllo. Il periodo di follow-up di un nodulo, in particolare un nodulo con aspetto a vetro smerigliato, richiede fino a 5 anni, anche nel gruppo a basso rischio. Questi follow-up dovrebbero essere effettuati sotto il controllo di specialisti esperti, utilizzando avanzati sistemi di imaging radiologico, senza causare panico e paura e senza interventi non necessari.

Il fumo aumenta il rischio di cancro

Fattori come il fumo, l'età e il sesso possono anche aumentare il rischio di cancro. Se la persona ha più di 55 anni e fuma 1 pacchetto di sigarette al giorno, se non ci sono reperti di calcificazione nel nodulo visto nel paziente, se il nodulo è vicino alla parete toracica e la sua forma è dentellata, è nella gruppo ad alto rischio. Questo rischio aumenta con l'aumentare della quantità di sigarette consumate e dell'età. Altri criteri importanti sono la storia familiare di cancro del polmone, la presenza di enfisema, il grado di durezza del nodulo, le dimensioni del nodulo e alcune caratteristiche radiologiche. Prima vengono rilevati noduli polmonari ad alto rischio, maggiore è la possibilità di trattamento.

Il cancro può essere rilevato in una fase precoce con la biopsia liquida

La dimensione dei noduli polmonari fornisce anche informazioni sui noduli. Quando viene rilevato un nodulo inferiore a 6 millimetri, è sufficiente eseguire il follow-up con la tomografia computerizzata una volta all'anno. Il nodulo polmonare è compreso tra 6 e 8 millimetri e, nel gruppo ad alto rischio, viene seguito ogni 3 mesi. I noduli più grandi di 8 millimetri e nel gruppo ad alto rischio richiedono un esame PET-TC per fare una diagnosi completa. In base al risultato della PET-CT, indipendentemente dal fatto che il nodulo sia o meno un cancro ai polmoni, se necessario può essere eseguita una biopsia. Se necessario, può essere eseguita anche una biopsia liquida. I risultati della biopsia liquida, che hanno iniziato ad essere applicati con lo sviluppo della tecnologia, possono fornire risultati accurati vicini alla certezza. biopsia liquida; È un test eseguito per rilevare le cellule tumorali nel corpo o frammenti cellulari staccati da esse, nonché DNA e RNA nel flusso sanguigno. Non richiede un intervento chirurgico. La procedura viene eseguita solo con 10 ml di sangue prelevato dal braccio.

Armin

sohbet

    Sii il primo a commentare

    Yorumlar