I bambini non dovrebbero essere introdotti ai dispositivi con schermi prima dei 3 anni

Non presentare il vecchio con lo schermo
Non presentare il vecchio con lo schermo

Insieme alle vacanze estive, è aumentato anche l'uso dei social media da parte di bambini e adolescenti. Affermando che è scomodo aprire un account sui social media prima dei 13 anni, gli esperti richiamano l'attenzione sull'importanza di informare ed essere un modello per i bambini nell'uso dei social media. Secondo gli esperti, i bambini non dovrebbero essere introdotti ai dispositivi con schermo prima dei 3 anni e i telefoni cellulari non dovrebbero essere acquistati prima dei 12 anni.

Neriman Kilit, specialista in psichiatria infantile e adolescenziale dell'Università di Üsküdar NP Feneryolu Medical Center, ha valutato l'uso dei social media nei bambini e negli adolescenti ea cosa le famiglie dovrebbero prestare attenzione.

Non dovrebbe essere introdotto su dispositivi con schermi prima dei 3 anni

Affermando che i bambini di oggi nascono in un mondo in cui la tecnologia viene utilizzata in modo intensivo, Neriman Kilit ha affermato: “Dal momento della nascita, i nostri genitori possono utilizzare la tecnologia per intrattenere, nutrire o calmare il bambino. Tuttavia, non è appropriato che i bambini vengano introdotti ai dispositivi con schermo prima dei 3 anni per creare un attaccamento sicuro e sviluppare le loro abilità linguistiche e comunicative in modo sano. messo in guardia.

Quanto dovrebbe essere lungo il periodo di utilizzo in base ai periodi di età?

Inoltre, sottolineando che l'esposizione precoce ai dispositivi schermati ha effetti molto importanti, Neriman Kilit ha affermato che i tempi di utilizzo dello schermo dovrebbero essere limitati in base ai periodi di età e ha affermato: "Lo sviluppo della dipendenza dallo schermo e della fame e della sazietà in questi bambini, l'addestramento al bagno sano e la capacità di calmarsi senza uno schermo può influire negativamente. L'uso individuale quotidiano della tecnologia che raccomandiamo per la fascia di età prescolare dopo i 3 anni è di 30 minuti, 4 minuti nei primi 45 anni della scuola primaria, 4 ora nei secondi 1 anni e 2 ore dopo la scuola superiore. In altre parole, la nostra raccomandazione è di limitarla a 2 ore in età adulta”.

I telefoni cellulari non dovrebbero essere acquistati prima dei 12 anni.

Affermando che non raccomandano l'acquisto di un telefono cellulare individuale per i bambini prima dell'adolescenza, cioè prima dei 12-13 anni, Neriman Kilit ha affermato: "Il fatto che l'uso di Internet sia sotto il controllo dei genitori da un computer con un blocco bambini che può essere utilizzato da parte di tutti in casa fino a questa età e l'uso individuale dei social media e l'apertura di un account. Consigliamo di non consentirlo. Egli ha detto.

Affermando che i social media sono uno spazio mediatico in cui le informazioni vengono condivise, comunicate con altre persone e si instaurano dialoghi, non ci sono limiti di tempo e luogo e riceve servizi dai server Internet, Neriman Kilit ha affermato che è utilizzato sempre più frequentemente a causa a queste caratteristiche. Neriman Kilit afferma: "Soprattutto con l'adolescenza, i nostri figli chiedono di utilizzare i social media in modo intensivo per comunicare con i loro amici, per essere consapevoli dei cambiamenti nel mondo in via di sviluppo e per condividere argomenti di interesse". Egli ha detto.

L'uso dei social media non dovrebbe essere consentito prima dei 13 anni

Notando che i bambini tendono a utilizzare i social media per molti altri motivi, come l'assenza di aree per far giocare i bambini, la mancanza di opportunità per i genitori nella vita lavorativa e la diminuzione della condivisione familiare, Neriman Kilit ha dichiarato: "Facebook, Instagram, twitter possono essere elencati come reti di social media generalmente utilizzate dai bambini. Sebbene l'età per la creazione di un account sia di 13 anni nelle applicazioni, poiché non esiste un meccanismo di controllo da parte del sistema, la responsabilità ricade sui genitori".

Neriman Kilit raccomanda che i bambini dovrebbero essere autorizzati a utilizzare i social media dopo i 13 anni e ha affermato che le caratteristiche individuali del bambino dovrebbero essere prioritarie quando si stabiliscono le regole per l'uso dei social media da parte dei bambini.

L'uso dei social media può essere ritardato se ci sono problemi psichiatrici

Lo psichiatra Neriman Kilit ha osservato che se il bambino ha un disturbo psichiatrico come l'ADHD, un disturbo del comportamento dirompente, un disturbo del controllo degli impulsi o un disturbo dell'umore che influisce sul processo decisionale, potrebbe anche essere possibile posticipare l'uso dei social media fino alla fine dell'adolescenza o fino al il disturbo psichiatrico del bambino ritorna a un certo ordine.

Genitori, ascoltate questo consiglio

Notando che la capacità degli adolescenti di prendere la decisione giusta è limitata e in via di sviluppo a causa del loro rapido sviluppo ormonale e cognitivo, Neriman Kilit ha elencato i suoi consigli ai genitori come segue:

  • Inizialmente può essere opportuno aprire un conto cointestato con i genitori.
  • Il bambino dovrebbe essere informato sul non parlare con estranei e sulle conseguenze negative che possono verificarsi in situazioni possibili.
  • Il genitore dovrebbe essere un modello per l'uso quotidiano, non superiore a 2 ore al giorno.
  • A parte il periodo di utilizzo, va spiegato che il piacere di passare del tempo a tu per tu con i propri amici della vita sociale non può essere catturato con i social media.
  • Va spiegato che l'uso negativo di Internet può causare problemi come depressione, solitudine e indebolimento dei legami con l'ambiente sociale.
  • Dovrebbe essere incoraggiato a indirizzare il bambino verso lo sport e l'arte.
  • Inoltre, va spiegato che gli individui che occupano un posto importante nella vita quotidiana degli individui, che attuano i loro piani realizzandoli secondo i loro account sui social media, che svolgono attività di socializzazione e culturali su Internet, possono diventare "social media tossicodipendenti" e che le persone di tutte le età dovrebbero proteggersi da questo.
Armin

sohbet

    Sii il primo a commentare

    Yorumlar