Circolare sulle misure di mercato del Ministero degli affari interni! Verranno venduti solo i prodotti di base

misure di mercato circolare del ministero dell'Interno, verranno venduti solo prodotti di prima necessità
misure di mercato circolare del ministero dell'Interno, verranno venduti solo prodotti di prima necessità

Da venerdì 7 maggio 2021, solo mangimi, alimenti e cosmetici (esclusi profumeria e materiali per il trucco) saranno disponibili per la vendita nei mercati (comprese catene e supermercati), nonché alimenti di base e prodotti per la pulizia.



Il Ministero dell'Interno ha inviato una circolare sulle “Misure di mercato” a 81 Governatori provinciali.

Nella circolare è stato ricordato che le procedure ed i principi riguardanti le restrizioni al coprifuoco applicate durante il processo di chiusura totale sono stati determinati e annunciati ai governatori.

In questo contesto, è stato affermato che tutte le imprese commerciali, i luoghi di lavoro e / o gli uffici saranno chiusi ad eccezione dei luoghi in cui vengono venduti alimenti di base, medicinali e prodotti per la pulizia e i luoghi di lavoro coperti dall'esenzione al fine di non interrompere la produzione, catene di produzione, fornitura e logistica durante il coprifuoco inviato alle province. È stato riferito che negozi di alimentari, mercati, panifici, macellerie, fruttivendoli, frutta secca e negozi di dolci potrebbero operare dalle 10.00 alle 17.00 durante il periodo di chiusura, mentre catene e supermercati lo farebbero restano chiusi la domenica, limitandosi a soddisfare i loro bisogni primari.

Nella circolare sono elencate di seguito le misure adottate a seguito degli incontri con i Ministeri, le istituzioni e gli enti pubblici competenti, le associazioni di categoria e le rappresentanze di settore al fine di prevenire l'affollamento che si può verificare sui mercati durante il coprifuoco:

- Nei mercati (compresi i mercati della catena e dei supermercati), nessun prodotto potrà vendere prodotti diversi da quelli che sono coperti dai bisogni fondamentali obbligatori dei cittadini.

Da venerdì 7 maggio 2021, solo mangimi, alimenti e cosmetici (esclusi profumeria e materiali per il trucco) potranno essere venduti nei mercati (comprese catene e supermercati) così come alimenti di base e prodotti per la pulizia.

Oltre alla restrizione sulla vendita di prodotti alcolici, che è stata precedentemente introdotta, prodotti elettronici, giocattoli, cancelleria, abbigliamento e accessori, tessuti per la casa, accessori per auto, forniture da giardino, ferramenta, cristalleria, ecc. non sarà consentita la vendita di prodotti.

In linea con questi principi, le decisioni degli organi di igiene generale provinciali / distrettuali saranno prese con urgenza in conformità con gli articoli 27 e 72 della legge sull'igiene generale.

- Le notifiche e i controlli relativi a questo problema saranno completamente eseguiti dalle squadre di ispezione, in particolare dagli agenti di polizia e dalle forze dell'ordine. Non ci saranno interruzioni nell'applicazione e non saranno causati reclami.

Armin
sohbet

Sii il primo a commentare

Yorumlar