Cerimonia di apertura della sezione Kandamış di Tekirdağ Hayrabolu Road

Tekirdag Hayrabolu Road Sezione Kandamis Emergency Toren è stata eseguita
Tekirdag Hayrabolu Road Sezione Kandamis Emergency Toren è stata eseguita

Presidente del Parlamento Prof. Dott. Mustafa Şentop, Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Adil Karaismailoğlu, Governatore di Tekirdağ Aziz Yıldırım, Deputati di Tekirdağ Mustafa Yel, Çiğdem Koncagül, Deputati di Istanbul Hasan Turhan, Vedat Demiröz, Deputato di Kırklareli Prof. Dott. La cerimonia di apertura della sezione Kandamış della strada Tekirdağ-Hayrabolu si è svolta con la partecipazione di Mümin Şahin.


Il programma è iniziato con il discorso del direttore generale delle autostrade Abdulkadir Uraloğlu, dopo un minuto di silenzio e l'esibizione dell'inno nazionale turco.

Intervenendo successivamente, il governatore Yıldırım; “I sistemi e i servizi di trasporto sono un elemento fondamentale delle economie moderne e dello sviluppo sociale. I sistemi e le strutture di trasporto non solo influenzano la struttura generale di una città o di un paese nel suo insieme, ma influenzano anche le dinamiche economiche, sociali e culturali applicate a quella città o paese.

Lo scopo del trasporto; per trasportare persone e merci nel minor tempo, in modo più economico e sicuro. Uno dei doveri fondamentali dello stato è; Stabilire e coordinare sistemi di trasporto che creano capacità di trasporto per soddisfare le esigenze create dagli sviluppi economici e sociali e in conformità con gli interessi del paese e della società.

Tekirdağ ha un totale di 43 km di autostrade, di cui 189 km di autostrade, 369 km di strade provinciali, 1720 km di strade statali e 2321 km di strade rurali. Con la consapevolezza che il trasporto è un servizio pubblico, continuiamo a servire i nostri cittadini effettuando gli studi necessari nel campo dei trasporti, che aumenta la modernizzazione, rivitalizza la vita economica e sociale e offre vantaggi ad altri settori.

La strada Tekirdağ-Hayrabolu, dove apriremo un tratto di 5 km, di cui 3 incroci, 3 ponti e 13 sottopassi agricoli, è un risultato importante per il nostro Tekirdağ, che si sta sviluppando giorno dopo giorno e sta progredendo fino a diventare un centro commerciale e logistico.

Con Tekirdağ-Hayrabolu Road, che apriremo; Al fine di migliorare e migliorare il trasporto del distretto di Tekirdağ e Hayrabolu, che ha un posto importante nell'agricoltura e nella zootecnia nel nostro paese, si prevede di aumentare lo standard della strada esistente e garantirne i collegamenti con l'autostrada e le tangenziali.

Prevediamo che il completamento della strada a basso livello di corsia esistente (2 × 1) come strada divisa darà un contributo significativo allo sviluppo della regione di Hayrabolu e l'accesso del porto di Tekirdağ e delle zone industriali nella regione a Kapıkule sarà più facile.

Vorremmo ringraziare il nostro Presidente, Presidente della Grande Assemblea Nazionale della Turchia Prof. Dott. Mustafa Şentop e il nostro ministro dei trasporti e delle infrastrutture, il sig. Adil Karaismailoğlu, i nostri sostituti, il suo lavoratore, il personale tecnico, l'esperto, l'ispettore e tutto il personale del ministero dei trasporti e delle infrastrutture. Desidero che la strada sia vantaggiosa per Tekirdağ, la nostra regione e la nostra nazione ". disse.

Parlando dopo il governatore Yıldırım, il ministro Karaismailoğlu ha dichiarato: “Siamo felici di aprire la prima tappa di Hayrabolu-Tekirdağ Road. Il trasporto di Tekirdağ, che si trova sulla rotta stradale internazionale che collega il nostro paese all'Europa attraverso Hayrabolu-Tekirdağ Road, sarà fornito con una rete stradale di alto livello. La strada Hayrabolu-Tekirdağ collegherà lo svincolo Hayrabolu Köprülü sulla strada Alpullu-Malkara, che passa Hayrabolu come circonvallazione, alla tangenziale Tekirdağ.

Karaismailoğlu ha affermato che nell'ambito del progetto ci sono 19 incroci, 4 ponti e 1 cavalcavia, 5 sottopassi e 116 strutture idrauliche. Karaismailoğlu ha affermato che la strada di 47 chilometri che collega il distretto di Hayrabolu a Tekirdağ si accorcerà di 1,3 chilometri e diminuirà a 45,7 chilometri. “Nello standard 2 × 1, la strada esistente con 7 metri di larghezza diventerà una strada divisa asfaltata BSK a 2 × 2 corsie. Nell'ambito della Fase 1, che abbiamo aperto oggi, sono stati completati 13 chilometri di strade divise, 5 incroci, 3 ponti e 3 sottopassi. Il costo totale di questa tratta di 13 chilometri è di 166 milioni di lire. Quando l'intero progetto sarà completato, l'accesso del porto di Tekirdağ e delle zone industriali della regione a Kapıkule sarà più facile, il volume degli scambi nella regione aumenterà e la provincia di Tekirdağ guadagnerà vantaggi socio-economici. Sarà fornito un trasporto più sicuro per gli utenti della strada. I tempi di viaggio nella regione saranno ridotti e le emissioni di gas di scarico dei veicoli diminuiranno. Inoltre, contribuirà all'economia del paese risparmiando sulle spese di manutenzione e operative e riducendo le spese di carburante e ammortamento. Buona fortuna già. " disse.

Intervenendo successivamente, il presidente del Parlamento Şentop; “Lo Stato appartiene alla nazione, con tutti i suoi mezzi e risorse, appartiene alla nazione. Ogni pietra sulla via dell'accesso dello stato alla nazione e l'accesso della nazione allo stato, cioè giustizia e legge, devono essere rimosse. La Turchia, tutta organizzata nonostante quelle reti, testardaggine di rete internazionali e nazionali, non rinuncerà mai a questo obiettivo non si farà dissuadere.

Şentop, nel suo discorso alla cerimonia di apertura della sezione Kandamış di Tekirdağ-Hayrabolu Road, ha affermato di sentire l'onore e l'orgoglio di portare lavori nel paese.

Affermando che non può essere un dovere più onorevole che portare opere che renderanno la vita dei cittadini più facile, Şentop ha detto: "Vorrei esprimere la mia gratitudine al nostro presidente, al nostro ministro, alla nostra direzione generale delle autostrade, ai nostri ingegneri e lavoratori che ci hanno fatto sentire questo onore e gioia. Perché la strada è la civiltà. Dal 3 novembre 2002, la Turchia ha lanciato una marcia imponente della civiltà e del superamento di tutti gli ostacoli. Oggi è arrivata la lode ". parlò.

La strada solo sottolineando che questo non significa facilitare la riduzione e l'accesso alla distanza Şentop, ha proseguito dicendo: "Le città stanno accedendo a un'altra vita economica viva, tutti più tempo ottengono che si allontani tra lo stato e la società e la crescente competitività della Turchia. Qui stiamo ancora una volta vivendo questo onore a Tekirdağ. Questo è ciò che conta per noi.

Şentop ha affermato che la strada è la civiltà e la civiltà è uno stile di vita totale e ha detto: "Nel periodo di massimo splendore della nostra storia di civiltà, i nostri antenati hanno dato un'importanza speciale alla costruzione di strade, ponti, sicurezza dei passeggeri e servizi stradali. Prima dei Selgiuchidi e poi degli Ottomani, presero il controllo del commercio della Via della Seta e delle Spezie con l'organizzazione derbent, i caravanserragli, organizzazioni di corporazioni stabilite per il trasporto di passeggeri e merci, e conseguirono così uno sviluppo sia economico che culturale. Come naturale conseguenza di ciò, sono diventati la potenza più importante del mondo politicamente e militarmente ". parlò.

Quando vengono utilizzati l'autostrada Marmara settentrionale e il ponte Yavuz Sultan Selim, raggiungiamo Bursa e Izmir dalla località di Dilovası senza interruzioni. Allo stesso modo, è noto a tutti che il trasporto tra l'Europa e l'Asia sarà notevolmente facilitato grazie a queste autostrade. Grazie alle nostre autostrade che circondano il nostro Paese come vasi sanguigni, soprattutto in questa fase, i beni ei servizi prodotti nelle zone industriali della Tracia raggiungeranno Istanbul e Anatolia ininterrottamente e rapidamente. Le autostrade giocheranno un ruolo importante nello sviluppo del nostro Paese e della nostra regione. Ora abbiamo i tunnel a 4 corsie più lunghi del mondo con la sezione Gebze-Izmit dell'autostrada della Marmara settentrionale, che è stata aperta due mesi fa e messa in servizio nel nostro paese.

Şentop ha sottolineato che rimuoveranno la densità del traffico e l'inquinamento ambientale causati dall'urbanizzazione e dall'industrializzazione nella regione di Marmara dalla città e separeranno il carico di traffico interurbano e internazionale l'uno dall'altro e ha detto: "Il nostro paese ha perso molte persone in incidenti stradali. Per molto tempo, abbiamo tutti notato che le notizie sugli incidenti stradali sono diminuite. Porteremo la tranquillità di avere strade sicure e larghe che ridurranno al minimo questi dolori ". disse.

Alla cerimonia, il Mufti Provinciale İsmail İpek ha pregato e l'apertura è avvenuta tagliando il nastro. Poi ha fatto un giro di prova su strada con il presidente del Parlamento Şentop, il ministro dei trasporti e delle infrastrutture Karaismailoğlu e il governatore Yıldırım con il veicolo per ufficio che ha usato.


sohbet

Sii il primo a commentare

Yorumlar

Articoli correlati e pubblicità