Cos'è la cataratta? Cause, sintomi e trattamento della cataratta

Quali sono le cause della cataratta, i sintomi e il trattamento della cataratta
Quali sono le cause della cataratta, i sintomi e il trattamento della cataratta

L'occhio è l'organo sensoriale più rapidamente interessato dal processo di invecchiamento. Il senso della vista può essere influenzato dall'età e da alcuni cambiamenti fisici e naturali. Di conseguenza, la pupilla, che è chiamata pupilla e consente alla luce di cadere sulla retina, si restringe. L'adattamento alla luce rallenta e si vedono difficoltà di visione in condizioni di scarsa illuminazione. Quando l'obiettivo perde la sua flessibilità, inizia il problema dell'ipermetropia. Cosa succede se la cataratta non viene curata? Come viene eseguita la chirurgia della cataratta? Quali sono i sintomi della cataratta negli occhi? La chirurgia della cataratta ti rende cieco? tutto nei dettagli delle nostre novità ..


Possono verificarsi cheratocongiuntivite, nota come KKS, o secchezza degli occhi. Il volume e la funzione delle lacrime diminuiscono negli occhi asciutti e la persona lamenta visione offuscata, arrossamento e bruciore. Ancora una volta, un altro problema agli occhi che si sviluppa a causa dell'età è la cataratta. Nella cataratta, l'adattabilità del cristallino il cui peso e spessore cambiano con l'invecchiamento diminuisce. Nuovi strati di fibre si formano intorno alla lente. Questo comprime il nucleo della lente e lo indurisce. In questo processo in cui le proteine ​​del nucleo della lente vengono alterate chimicamente, si verificano scolorimenti marroni e gialli sulla lente. La cataratta è la causa più comune di deficit visivo correlato all'invecchiamento nella società. È la malattia più comune che causa la cecità nel mondo e l'unico trattamento è rimuovere la lente opaca con un'operazione e sostituirla con una lente artificiale.

Cos'è la cataratta?

Katarakt è una malattia spesso classificata per età. La cataratta congenita è chiamata cataratta congenita e il tipo che si verifica con l'età è chiamato cataratta senile. È una malattia che si manifesta con la formazione di parti sfocate sul cristallino, che non contiene nervi e vene nell'occhio, perdita di trasparenza, scolorimento marrone e giallo, con conseguente diminuzione del senso della vista. Sebbene la cataratta possa comparire in entrambi o solo in uno degli occhi, spesso un occhio è più colpito dell'altro. La lente, che è trasparente in condizioni normali, trasmette la luce alla parte posteriore dell'occhio, consentendo al senso della vista di funzionare chiaramente. Tuttavia, se una parte della lente diventa opaca, la luce non può penetrare a sufficienza e la vista ne risente. In casi non trattati, le aree sfocate si espandono e aumentano di numero. All'aumentare della torbidità, la vista ne risente maggiormente e rende la persona incapace di svolgere il proprio lavoro quotidiano.

La cataratta, che si sviluppa a seconda dell'età ad un tasso del 90%, può verificarsi nei neonati a seguito di malattie sistemiche, alcune malattie degli occhi, uso di droghe o traumi o congeniti. La cataratta congenita deve essere operata rapidamente se la pupilla del bambino è completamente coperta. Poiché lo sviluppo fisico dell'occhio non è completamente completato nei bambini di età inferiore ai 3 anni, l'impianto della lente non viene eseguito durante l'operazione. Sebbene sia noto che il 50% della cataratta senile che si sviluppa a causa dell'invecchiamento è geneticamente ereditato, il gene che causa questa condizione non è stato ancora identificato. Pertanto, è importante per le persone di età pari o superiore a 40 anni sottoporsi a un esame oculistico dettagliato a intervalli di 2-4 anni. Da 55 a 1 anni dopo i 3 anni; Dopo i 65 anni, si consiglia di farsi visitare da un medico specialista ogni 1-2 anni.

Quali sono i sintomi della cataratta?

I sintomi di solito si verificano con l'avanzare dell'età. Potrebbe non mostrare sintomi durante il periodo iniziale. L'opacità del cristallino aumenta di giorno in giorno e questa situazione viene notata da altre persone. I sintomi comuni includono visione poco chiara, annebbiamento, visione fumosa e offuscata. In alcuni casi, possono comparire macchie nelle aree in cui la visione non è chiara; In caso di luce eccessiva o insufficiente, la vista può deteriorarsi ulteriormente. La cataratta può far sì che i colori siano più chiari e meno nitidi. Diventa difficile leggere giornali e libri, guardare la televisione e guidare. Raramente può essere una visione doppia o può ancora essere visto intorno a forti fonti di luce come i lampioni o i fari al buio. Alcuni altri sintomi sono i seguenti:

  • Incapacità di vedere lontano e vicino
  • Reclamo leggero e abbagliamento
  • Visione alterata nelle giornate di sole
  • Visione offuscata
  • Percezione dei colori difficile e sbiadita
  • Affaticamento degli occhi e mal di testa
  • Cambiamenti frequenti nel numero di bicchieri
  • Ridotto fabbisogno di bicchieri
  • Meglio vedere da vicino senza occhiali
  • Diminuzione della visione notturna
  • Perdita di senso di profondità

Cause della cataratta

Cambiamenti chimici e decomposizione proteolitica avvengono nelle proteine ​​cristalline che formano la lente dietro la parte colorata dell'occhio chiamata iride. Di conseguenza, si formano cluster di proteine ​​ad alto peso molecolare e si verifica una visione nebbiosa, macchiata e offuscata. Questi grumi aumentano nel tempo, creando una tenda che impedisce alla luce di entrare nella lente all'interno dell'occhio e diminuisce la trasparenza dell'occhio. Crea aggiunte negli occhi. Questi grappoli impediscono la diffusione della luce, impedendo all'immagine di cadere sulla retina. Tuttavia, la presenza di una storia di cataratta in famiglia può anche essere causata da molte condizioni come diversi problemi di salute e malattie, disturbi genetici, precedenti interventi chirurgici agli occhi, esposizione alla luce solare per lungo tempo, diabete, uso a lungo termine di farmaci steroidei, traumi agli occhi e malattie degli occhi simili all'uveite.

Trattamento della cataratta

Dopo la storia ascoltata dal medico specialista, viene eseguita una visita oculistica con un oftalmoscopio. L'oftalmoscopio è un dispositivo che consente al medico di vedere l'occhio in dettaglio con una luce intensa. In questo modo, si capisce quanto sia interessato il cristallino. In alcuni casi, anche se il paziente non ha lamentele, con questo metodo si può notare la cataratta durante una visita oculistica di routine. La presenza di cataratta viene rilevata con questo metodo e il paziente viene informato sul processo di trattamento. La cataratta non può essere prevenuta o curata con dieta o farmaci. La chirurgia è l'unica opzione. L'indicazione per la chirurgia è posta a seconda del livello visivo e dei reclami del paziente. Tuttavia, nelle prime fasi della cataratta, l'uso di occhiali e reclami durante il lavoro quotidiano può essere temporaneamente alleviato. Tuttavia, la chirurgia è l'unica opzione nei casi di cataratta avanzata.

Chirurgia della cataratta

La chirurgia della cataratta viene eseguita facilmente e rapidamente con la tecnologia in via di sviluppo. La zona degli occhi viene spesso anestetizzata con l'anestesia locale. Da 2 a 3 mm. Si crea un'incisione a tunnel così piccola e la lente, che diventa opaca con la tecnica della facoemulsificazione, viene spezzata e rimossa dalle vibrazioni ultrasoniche. Quindi, una lente artificiale monofocale o multifocale di alta qualità viene posizionata nell'occhio per migliorare la visione. Poiché la lente indossata durante l'operazione di cataratta rimuove altri difetti visivi, i pazienti possono vedere lontano e vicino senza occhiali. L'operazione dura circa mezz'ora, quindi si consiglia di utilizzare colliri per 3-4 settimane. Non è necessario il ricovero in ospedale dopo l'intervento di cataratta. Se la cataratta è presente in entrambi gli occhi, gli interventi vengono eseguiti agli intervalli raccomandati dal medico; Entrambi gli occhi non sono intervenuti contemporaneamente. Sebbene ci siano alcune restrizioni dopo l'operazione, i pazienti possono usare gli occhi dal primo giorno.

Come prevenire la cataratta?

La lente dietro l'iride focalizza la luce che entra nell'occhio, permettendoti di vedere in modo nitido e chiaro. Con l'avanzare dell'età, il cristallino all'interno dell'occhio diventa più spesso e perde la sua flessibilità. Con la perdita di flessibilità, si vedono problemi di focalizzazione da vicino e da lontano. Come risultato del deterioramento dei tessuti del cristallino e dell'accumulo di proteine, sulla lente si formano macchie che impediscono la diffusione della luce. Pertanto, l'immagine non può raggiungere la retina e il senso della vista è compromesso e possono verificarsi anche problemi come non essere in grado di vedere completamente. Non è possibile prevenire completamente la formazione di cataratta. Tuttavia, i rischi di contrarre la malattia possono essere ridotti:

  • Proteggere gli occhi dalla luce solare e non guardare direttamente il sole
  • Smettere di fumare
  • Alimentazione sana ed equilibrata
  • Tenere il diabete sotto controllo

Per una vita sana, non trascurare di avere i tuoi controlli regolarmente.


sohbet

Feza.Net

Sii il primo a commentare

Yorumlar

Articoli correlati e pubblicità