Chi è Hezarfen Ahmet Çelebi?

Chi è Hezarfen Ahmet Çelebi?
Chi è Hezarfen Ahmet Çelebi?

Hezârfen Ahmed Çelebi (1609-1640), il leggendario studioso turco musulmano incluso nel nome Seyahat di Evliya Çelebi, si crede abbia vissuto nell'impero ottomano nel XVII secolo. Çelebi è noto per essersi immerso nel vuoto nel 17 con un veicolo simile ad ali di uccello dalla Torre di Galata in aria da sud-ovest e discendente a piazza Doğancılar a Üsküdar, planando per 1632 metri nel Bosforo. Nonostante ciò, gli storici e gli ingegneri ottomani moderni sostengono che la storia sia una leggenda mostrando perché è scientificamente incoerente e non appare in nessun'altra fonte storica.


Hezar è una parola di origine persiana e significa 1000. Hezarfen, d'altra parte, ha il significato di "mille scienze" (scienza), cioè "una che sa molto". Çelebi, d'altra parte, è un titolo di origine siriaca utilizzato in quasi tutti i periodi dell'Impero Ottomano, che significa persona suprema, maestro, coniglio.

Ogier Ghislain de Busbecq, che fu ambasciatore di Kostantiniyye per conto dell'Austria tra il 1554 e il 1562, affermò che "un turco fece un esperimento di volo", ma anche se questa affermazione è vera, risale a circa 100 anni prima di Evliya Çelebi ed è estranea a Hezarfen Ahmed Çelebi. L'unica fonte che menziona Ahmed Çelebi è l'affermazione di tre righe nei 10 volumi di Evliya Çelebi Seyahatname. Evliya Çelebi scrive quanto segue nel suo lavoro:

“Iptida, come il pulpito di Okmeydan, ha perforato la forza del vento con ali d'aquila otto o nove volte in aria modellandole. Mentre Badehu Sultan Murad Han stava marciando dalla Sinan Pasha Mansion a Sarayburnu, volò dalla cima della Torre di Galata con il vento del sud e discese a Doğancılar Square a Üsküdar. Questo evento ebbe grandi ripercussioni nell'impero ottomano e in Europa, e nel sultano del periodo IV. Gli piaceva anche Murad. Poi Murad Khan gli diede una borsa d'oro e disse: “Quest'uomo è un uomo di cui aver paura. Qualunque cosa desideri, può farlo. Non è permesso che queste persone sopravvivano ”, ha detto a Gâzir (Algeria). Era morto lì. »

Rotta di volo rappresentativa

Negli archivi contenenti i documenti finanziari dell'Impero Ottomano IV. Non ci sono informazioni che un sacchetto di monete d'oro sia stato regalato al tempo di Murad. Allo stesso tempo, l'unico record di questo evento relativamente importante è in Seyahatname, che è definito come "pieno di esagerazioni per aggiungere colore all'opera". Per questi motivi, molti storici ottomani sono scettici su questa storia.

İlber Ortaylı ha descritto molte volte il volo di Hezarfen come "il racconto di Evliya Çelebi", "fabbricazione", "leggenda" o "storia". Anche Halil İnalcık ha sostenuto questa affermazione: “Sono assolutamente d'accordo con i pensieri e le analisi di İlber Hoca. Ciò che è sbagliato è che queste leggende nello stile dei romanzi sono state incluse nei libri di storia per anni perché sono vere. Dobbiamo aggiustarli. " Egli ha detto. In un lavoro preparato insieme da storici ottomani come Halil İnalcık, Ekmeleddin İhsanoğlu e İlber Ortaylı, l'esistenza di Çelebi è stata menzionata con le seguenti frasi:

"Hezarfen Ahmet Çelebi, che si dice voli con le ali dalla Torre di Galata a Üsküdar, è menzionato solo nel Seyahatname di Evliya Çelebi e non può essere confermato da nessun'altra fonte, non significa nient'altro che una leggenda."

Opinione scientifica

In termini di aerodinamica, si pensa che un tale volo non possa avvenire. Il dislivello tra la torre e la piazza è di circa 62 metri e la distanza tra i due punti è di 3358 metri. Secondo questi dati, Çelebi deve percorrere 55 metri in orizzontale e scendere di un massimo di 1 metro in verticale, cioè viaggiare con un rapporto di planata di 55: 1. Tuttavia, oggi è impossibile raggiungere questo rapporto anche con dispositivi di volo chiamati ali delta realizzati con i materiali più leggeri. Il rapporto di planata medio delle moderne vele delta è di 15: 1. Inoltre non ci sono correnti d'aria termiche che solleverebbero un oggetto in volo sui mari e grandi pozzanghere. Inoltre, il vento da sudovest dovrebbe avere un effetto negativo sul volo.

Altre credenze

Sebbene l'unica fonte sul volo sia un paragrafo nel Seyahatname di Evliya Çelebi, molte credenze diverse si sono evolute su Hezarfen Çelebi. Si dice che sia stato il primo uomo a volare dopo il fisico del barbiere Abbas Kasim Ibn Firnas con le sue false ali, che abbia realizzato il piano di volo e che sia stato chiamato Hezarfen dalle persone a causa della sua vasta conoscenza.

Nei suoi primi esperimenti di volo, si dice che Leonardo Da Vinci sia stato ispirato da İsmail Cevheri, uno studioso turco musulmano del X secolo che fece esperimenti su questo argomento molto prima di lui. Si presume che Çelebi, che ha studiato a fondo e appreso le scoperte di Cevheri, abbia studiato il volo degli uccelli e abbia fatto esperimenti a Okmeydanı per misurare la resistenza delle ali che ha preparato prima del suo volo storico.

Cultura popolare 

Hezarfen Ahmed Chalabi, la Turchia è considerata una delle persone più straordinarie della storia dell'aviazione e ha acquisito un posto importante in Turchia dal punto di vista culturale.

  • Il dipinto rappresentativo dello Zeytuni verde-blu 17 kurush, uno dei tre francobolli commemorativi emessi dall'amministrazione PTT per il Congresso internazionale dell'aviazione civile tenutosi il 1950 ottobre 20, raffigura il volo di Hezarfen dalla Torre di Galata a Üsküdar.
  • Per un po ', sul canale TRT Children's è stata trasmessa una vignetta chiamata Küçük Hezarfen, che racconta la vita di Hezarfen Ahmet Çelebi e la sua passione per il volo.
  • Alla fine del 2010 è stato oggetto di una breve animazione tridimensionale. 
  • Nel concerto di Hezârfen Ney composto da Fazıl Say nel 2012, è stata raccontata la straordinaria storia di Hezârfen Ahmed Çelebi. Hezarfen Ney Concerto; Primavera di Istanbul 1632Torre di Galatavolo ve Esilio algerino Consiste di quattro parti interconnesse. 
  • Il film turco del 1996 Istanbul Under My Wings, diretto da Mustafa Altıoklar, ha elaborato la storia del volo di Hezarfen Ahmed Çelebi ed è stato interpretato da Ege Aydan.
  • È stato interpretato da Ushan Çakır nella serie del 2015 Magnificent Century Kösem.

sohbet

Feza.Net

Sii il primo a commentare

Yorumlar