Informazioni su Odunpazarı Houses

sulle case di odunpazari
Foto: wikipedia

Le case di Odunpazarı sono case storiche del periodo ottomano nel distretto di Odunpazarı, che è il primo insediamento a Eskişehir. Trasportano elementi e motivi architettonici in luoghi come Safranbolu, Beypazarı, Göynük. È nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco.


Il distretto di Odunpazarı di Eskişehir fu costruito sulle colline nella parte meridionale della città. Si estende nell'area chiamata Bademlik. Secondo una voce, le prime persone a stabilirsi a Eskişehir impiccano un fegato di pecora nella regione in cui si trovano Odunpazarı e l'attuale torrente Porsuk. Qualunque sia la sede, sceglieranno la zona residenziale. Il fegato, che è appeso a Odunpazarı, si deteriora più tardi e qui si forma il primo insediamento.

La città, che conserva esempi ottomani, è sopravvissuta nel suo insieme preservando i suoi costumi, tradizioni e tradizioni con le sue strade curve, strade senza uscita, regolari adiacenti, vetrate con ornamenti in legno. Le residenze di Odunpazarı sono generalmente strutturate in due tipi. Gli ingressi del primo tipo di case sono dalla strada e i giardini sono nella parte posteriore. Il secondo tipo di abitazioni sono i giardini di fronte, le abitazioni sono nel giardino; Sono costruiti come 1, 2 o 3 piani. Le residenze sono generalmente composte da un divano e dalle stanze circostanti. Nelle case a più piani, il piano terra è riservato a servizi come cucina, magazzino e la vita continua al piano superiore. La stanza d'angolo con finestre su entrambi i lati delle facciate delle case è più grande e più importante.

Nell'ambito di un progetto di centro culturale del comune metropolitano di Eskişehir che si affaccia su piazza Odunpazarı e visibile dalla strada, le case sono state costruite in stile carcassa di cemento secondo l'architettura originale e il Museo di vetro contemporaneo di Eskişehir ha iniziato le sue attività il 1 ° dicembre 2007.


Sii il primo a commentare

Yorumlar