Skateboard elettrico L'obiettivo è raggiungere lo standard internazionale

L'obiettivo nello skateboard elettrico è raggiungere lo standard internazionale
L'obiettivo nello skateboard elettrico è raggiungere lo standard internazionale

La direttiva preparata da IMM per semplificare i sistemi di condivisione dello skateboard elettrico (e-scooter) non è stata accettata da UKOME. Notando che la direttiva preparata è stata approvata dal Ministero, il risultato di tale risultato è stato il presidente del dipartimento dei trasporti dell'IMM Utku Cihan, “La direttiva non prevedeva un aumento delle tasse per lo skateboard. Il numero di identificazione degli scooter è applicato in molte città del mondo. "L'obiettivo non è quello di guadagnare denaro, ma di fornire un aiuto rapido o un reclamo in caso di emergenza.


Alla riunione del Centro di coordinamento dei trasporti (UKOME) tenutasi il mese scorso, IMM ha introdotto la direttiva preparata per inserire l'applicazione di noleggio di skateboard elettrici (e-scooter) in un sistema che è diventato molto diffuso a Istanbul e in tutto il mondo. La direttiva, che mira a determinare le regole in questo campo, ad aumentare la qualità del servizio e a fornire un'infrastruttura legale al sistema, non è stata trovata appropriata dalla maggioranza dei voti in UKOME.

IL MONDO È STATO ESAMINATO E PREPARATO, IL MINISTERO DÀ 'È OK'

Utku Cihan, capo del dipartimento dei trasporti della municipalità metropolitana di Istanbul (IMM), affermando che alcune informazioni errate sono state riportate al pubblico negli ultimi giorni in merito al regolamento, ha dichiarato: "Creazione di un nuovo cancello per gli affitti con una targa espressa nei social media e vari organi di stampa, aumento dei salari, ecc. non tutte le questioni riflettono la verità. La direttiva guida l'innovazione, l'occupazione e le attività di ricerca e sviluppo nel settore, tenendo conto della funzionalità sostenibile, rispettosa dell'ambiente e della mobilità urbana che migliora i sistemi di condivisione dei veicoli elettrici in termini di spirito e basata sulla consapevolezza che questo campo diventerà più importante in futuro. D'altro canto, include anche la sicurezza degli utenti e la salute delle strutture commerciali degli attori del settore ”, ha affermato.

Dichiarando che IMM ha esaminato tutti i lavori normativi simili in tutto il mondo per 3 mesi, ha condiviso il progetto di direttiva con iniziative di tutte le dimensioni che operano nel settore e che sono richiesti contributi da università e organizzazioni non governative e persone che lavorano in questi campi, Cihan ha dichiarato:

“Anche le opinioni sono state scambiate con il Ministero dell'ambiente e dell'urbanizzazione. A questo punto, entrambi i feedback ricevuti sono stati inclusi nella direttiva e la competenza del lavoro ci è stata trasmessa dalle autorità del Ministero dell'ambiente e dell'urbanizzazione. È stato seguito un processo estremamente trasparente fino al completamento della direttiva. "

L'INCREMENTO DEI SALARI NON È PREVISTO

Utku Cihan ha sottolineato che nella direttiva non impediscono alle aziende di stabilire tariffe di prezzo in linea con le richieste del settore e che mirano a impedire che le società che possiedono skateboard elettrici vengano schiacciate in condizioni competitive creando un prezzo minimo e massimo, e ha continuato le sue parole come segue:

"Direttiva, La tariffa iniziale del sistema di condivisione dello skateboard elettrico non può superare 2 biglietti elettronici completi e le tariffe di utilizzo al minuto non possono superare 1 biglietto elettronico completo. La tariffa di apertura non può essere inferiore a 1/1 di 3 biglietto elettronico completo e la tariffa d'uso al minuto è inferiore a 1/1 di 6 biglietto elettronico completo " l'articolo è stato incluso. Secondo questo articolo, le aziende non possono superare 7TL / 3.5TL come commissione massima (apertura e min). Si dice anche che non può essere inferiore a 1.16TL / 0.58TL come tariffa base (apertura e min). Considerando che il prezzo comune è di 1.99 TL / 0.59 TL, la direttiva non prevede un aumento. Allo stesso tempo, non si impedisce che i prezzi esistenti siano ridotti al di sotto del criterio del salario di base e che vengano create condizioni di concorrenza distruttive. La direttiva, che include questo e molti altri accordi, contribuisce allo sviluppo di sistemi di trasporto intelligenti, che è una delle modalità di trasporto del futuro e impedisce l'insorgere di lamentele da parte degli utenti e commerciali. "

PERCHÉ PIATTO?

Sottolineando che i veicoli hanno un numero di identificazione nei sistemi di skateboard elettrici applicati in molte città del mondo, Cihan ha dichiarato: “L'obiettivo non è realizzare profitti sulla targa. È per garantire che le applicazioni e i messaggi necessari possano essere inviati in breve tempo durante la violazione o qualsiasi situazione di emergenza da parte di terzi diversi dalla società dell'operatore e dall'utente. L'assistenza o il reclamo necessari possono essere fatti facilmente solo attraverso il numero di identificazione dello skateboard, senza specificare un luogo durante un incidente o una violazione. Le società operative hanno già un codice nei loro sistemi appartenenti a ciascun skateboard. La targa è solo un modo per renderla visibile a terzi ”.

ALTRI DETTAGLI IMPORTANTI DELLE ISTRUZIONI

Oltre a questi due problemi, che sono frequentemente citati e discussi dal pubblico, ci sono molte altre normative nella direttiva riguardanti lo sviluppo della cultura di guida degli skateboard elettrici, la sicurezza degli utenti e la consapevolezza della società. Altre importanti disposizioni previste sono le seguenti;

  • Deve fare almeno una campagna di sensibilizzazione di massa alle aziende ogni anno.
  • È obbligatorio avere un sensore di caduta sui veicoli. Se uno skateboard in movimento viene ricevuto dal sensore di caduta, è necessario contattare immediatamente l'utente e chiedere se ha bisogno di aiuto urgente e, se necessario, 112 servizi di emergenza devono essere indirizzati in base alle informazioni sulla posizione nel sistema.
  • Istituire un meccanismo di controllo per gli utenti e limitare i diritti di utilizzo delle persone che sono soggette a più di una violazione da molto tempo.
  • I dati anonimi sulla guida dovrebbero essere condivisi con i governi locali in linea con i principi dei dati aperti.
  • Le società operative devono avere i certificati ISO 27001, ISO 9001, OHSAS 18001, ISO 14001 e ISO 39001.
  • Ogni skateboard deve essere assicurato per le perdite che possono verificarsi e per le perdite a terzi.
  • Quando si determina che viene utilizzato con una sostanza piacevole, il diritto di utilizzo dell'utente viene sospeso per 180 giorni nella prima violazione, l'appartenenza al sistema viene annullata a tempo indeterminato nella seconda violazione.
  • I veicoli con un livello di carica del 10% non possono essere utilizzati.
  • Le imprese che gestiscono attività commerciali sono tenute a presentare un impegno di riservatezza ai sensi del KVKK.


chiacchierare

Sii il primo a commentare

Yorumlar