La Grecia prende 50 UAV turchi

la Grecia sta diventando ihasi turco
Foto: DefanceTurk

Il ministero della Difesa greco ha accettato di ordinare Drone dalla Turchia.


Secondo Defence News, Assuva Defence Industry, una società turca privata che produce veicoli aerei senza pilota (UAV), ha annunciato il 28 luglio di aver vinto il contratto per le vendite di massa di 50 veicoli aerei senza pilota tattici in miniatura al Ministero della Difesa greco.

La società del settore della difesa di Assuva ha inviato 2 UAV Proton Elic RB-128 in Grecia e ha dichiarato di aver superato i test di accettazione. Il direttore generale di Assuva, Remzi Başbuğ, è il primo accordo di esportazione della società verso la NATO e il paese membro dell'Unione Europea: Proton Elic RB-128 UAV; Sono stati precedentemente venduti alle forze armate turche, cinesi e dello Sri Lanka e hanno dichiarato di soddisfare tutte le condizioni necessarie per l'esportazione in Grecia.

L'UAV tattico in miniatura Assuva è preferito per vari scopi. La ricerca-salvataggio viene utilizzata per rilevare materiali chimici, mine terrestri, esplosivi e bunker sotterranei. Con la funzione di termocamera, è in grado di catturare immagini fino a 1 km e fino a 50 m sotto terra.

La società Assuva ha dichiarato che l'İHA è il prodotto dell'ingegneria e del software domestici.

Risorse: defanceturk


Sii il primo a commentare

Yorumlar