Linea di produzione nazionale e nazionale lanciata presso la fabbrica di fuochi d'artificio MKazi Gazi

linea di produzione nazionale e nazionale commissionata nello stabilimento mke gazi fisek
linea di produzione nazionale e nazionale commissionata nello stabilimento mke gazi fisek

Nell'ambito del nuovo progetto di Machinery and Chemical Industry Corporation (MKEK), la nuova linea di produzione creata con macchine nazionali e nazionali è entrata in servizio presso la fabbrica Gazi Fişek.


L'apertura della nuova linea di produzione, che eliminerà completamente la dipendenza all'estero e creata interamente da macchine nazionali e nazionali, nell'ambito delle misure di coronavirus, ministro della difesa nazionale Akar, capo dello stato maggiore generale Yaşar Güler, comandante del generale delle forze terrestri Umit Dündar, comandante delle forze navali ammiraglio Adnan Özbal, comandante delle forze aeree Kucukakyuz e i Vice Ministri della Difesa Nazionale Yunus Emre Karaosmanoglu si sono tenuti con il metodo della videoconferenza cui hanno partecipato Alpaslan Kavaklioglu e Shuay Alpay.

Prima dell'apertura, il ministro Akar ha ricevuto informazioni dal direttore generale della MKEK Yasin Akdere sulla nuova linea di cartucce e lavori. Congratulato con coloro che hanno contribuito grazie agli sforzi di successo di importanza locale e nazionale per il lavoro svolto fino a quando il ministro Akar, ha detto che ci sono stati importanti sviluppi nel settore della tecnologia e in Turchia.

Affermando che questi lavori si riflettono anche nel settore della difesa, Akar ha dichiarato: "Il nostro lavoro nell'ambito del settore della difesa ha acquisito un notevole slancio con la leadership, il sostegno e l'incoraggiamento del nostro Presidente, e per fortuna i tassi di nazionalità e nazionalità nel settore della difesa hanno raggiunto il 70 percento. Non ne troviamo nessuno sufficiente. Continueremo il nostro lavoro a ritmi e ritmi crescenti e credo che lo porteremo a livelli molto più elevati. " espressioni usate.

UN PASSO IMPORTANTE ADOTTATO

Toccando l'importanza di portare avanti il ​​design nazionale e nazionale nell'industria della difesa, il Ministro Akar ha dichiarato:

“La fabbrica Gazi Fişek, che ha una posizione significativa nel settore nazionale e nazionale, ha una posizione molto importante in termini di soddisfare le esigenze delle nostre forze armate. A questo proposito, il significato e l'importanza di fornire un servizio a questa fabbrica speciale e significativa non solo con macchine straniere ma anche con macchine nazionali e nazionali e fornire produzione è molto importante. Inoltre, è un'altra fonte di orgoglio per noi aumentare la produzione del 40 percento con la produzione realizzata con banchi da lavoro nazionali e nazionali rispetto alle macchine di origine straniera. ”

Dichiarando che tutte le richieste nazionali ed estere saranno soddisfatte più rapidamente con la nuova linea di produzione, il Ministro Akar ha dichiarato: "Vorrei affermare che questo è un passo importante sia a livello finanziario che in termini di sicurezza". ha detto.

Dichiarando che l'effetto negativo dell'essere dipendenti dai telai prodotti all'estero è stato sperimentato negli ultimi anni, il Ministro Akar ha dichiarato: “Quando abbiamo una dipendenza da telaio, abbiamo riscontrato situazioni come non essere in grado di ottenere i materiali che abbiamo dato soldi. Se andiamo a questa velocità, speriamo che tutti i nostri materiali di produzione saranno in grado di farlo da soli e lo svilupperemo ulteriormente. " ha parlato.

Ricordando che il Ministero della Difesa nazionale ha prodotto varie forniture sanitarie preventive nell'ambito della lotta contro l'epidemia di coronavirus, il Ministro Akar ha dichiarato:

“Abbiamo anche soddisfatto un'importante necessità realizzando il banco di produzione per maschere chirurgiche. Fino a due mesi fa, l'assenza di macchine per la produzione di maschere era un altro problema. Sono stati richiesti alcuni soldi seri. Al punto che abbiamo raggiunto ora, la costruzione di macchine che producono maschere chirurgiche ha cambiato l'intera equazione e ha facilitato il nostro lavoro. Un passo molto importante è stato fatto per soddisfare le esigenze non solo delle nostre forze armate ma anche con il nostro popolo, i paesi amichevoli e fraterni ".

ALCUNE FASI ALLA CERTIFICAZIONE DI SAHRA

Sottolineando che gli sforzi per aumentare la produzione di materiale sanitario protettivo nelle fabbriche affiliate al Ministero della Difesa Nazionale, il Ministro Akar ha dichiarato:

“Finora abbiamo prodotto quasi 30 milioni di maschere. Abbiamo prodotto oltre 500 mila tute e 140 tonnellate di disinfettanti. Credo che continueremo questa produzione più rapidamente e aumenteremo i numeri ancora più in alto. Nel prossimo periodo, queste cifre saranno molto più alte. Il signor presidente ha varie istruzioni. Aumentando il nostro intenso lavoro e il coordinamento con i ministeri e le istituzioni competenti, cercheremo di adempiere ai nostri doveri in modo molto più efficace in termini sia di produzione che di distribuzione. "

Il ministro Akar ha ricordato che MKEK ha prodotto il prototipo del respiratore meccanico chiamato "Sahara", affermando che "La produzione di termometri e termocamere nazionali e nazionali è stata registrata come un successo separato di MKEK". Il ministro Akar, riguardo al "Sahara", "Anche il processo di certificazione ha raggiunto una certa fase. Presto saremo in grado di soddisfare le esigenze sia del nostro paese, delle nostre forze armate che dei paesi amici e alleati, producendo 500 dispositivi a settimana ". ha detto.

PIÙ QUALITÀ DAL SUO PROPRIO MONDO

Grazie alla nuova linea stabilita, si prevede di aumentare la capacità produttiva tre volte. Grazie alla nuova linea che produrrà cartucce Kalashnikov da 7.62 mm x 39, cartucce NATO da 7.62 mm x 51, cartucce Shirred Maneuver da 7.62 e 5,56 mm, la domanda interna ed esterna sarà più confortevole e verrà realizzata una produzione di qualità superiore. Grazie al progetto, che eliminerà la dipendenza straniera dalla cartuccia, ha lo scopo di aumentare il potere competitivo di MKEK.

Con questo progetto, MKEK, che ha acquisito una struttura in grado di trasferire non solo la produzione ma anche la tecnologia di produzione, ha eliminato la dipendenza estera per i contatori di produzione di prodotti e cartucce con questo investimento.

Mentre tutti i contatori forniti nell'ambito del progetto sono domestici al 100 percento, si afferma che i banchi di produzione delle cartucce sono di qualità superiore ed efficienti rispetto ai loro omologhi nel mondo.

JavaScript è richiesto per questa presentazione.



Sii il primo a commentare

Yorumlar