Primo aereo nazionale della Turchia ND-36 e Nuri Demirağ

turk first ucagi turkiyenin nd e NuRi DEMİRAĞ
turk first ucagi turkiyenin nd e NuRi DEMİRAĞ

La costruzione di un aereo di linea a sei passeggeri bimotore di nome NuD38 è stata completata con successo. L'aeromobile Nuri Demirağ costruito con gli sforzi dei più importanti uomini d'affari turchi in Turchia ha fatto sì che non costruisse più il proprio aereo.


Il recente dibattito ha fatto la sua auto La Turchia è arrivata nel 1936, la Turchia aveva prodotto il proprio aereo da una parte. I più importanti uomini d'affari turchi della fabbrica di aeromobili di Nuri Demirağ sono stati costruiti con lo sforzo e il responsabile del tempo è stato costretto a chiudere al momento del ritiro del supporto.

Primo appaltatore ferroviario Nuri Demirağ

1930 La Turchia inizia a concentrarsi sulle ferrovie da anni. La rete ferroviaria nel paese sarebbe aumentata e le linee ferroviarie gestite da stranieri sarebbero nazionalizzate. La gara d'appalto per la costruzione della linea ferroviaria Samsun-Sivas, consegnata a una società francese durante questo movimento di nazionalizzazione, fu annullata. Dopo la cancellazione del diritto di costruzione, la gara per questa linea è stata riaperta e Nuri Demirağ ha vinto la gara con l'offerta più bassa. Quindi è stato il primo appaltatore ferroviario della Turchia, Nuri Demirağ. Demirağ, che completò questa linea in breve tempo, completò la costruzione delle linee Samsun-Erzurum, Sivas-Erzurum e Afyon-Dinar, ovvero la linea dei 1250 km. Nei giorni in cui fu emanata la legge, Atatürk gli diede il cognome Demirağ a causa di questo successo.

Queste non furono le uniche cose che Nuri Demirağ portò nel paese. Aveva costruito una fabbrica di ferro e acciaio a Karabük, una fabbrica di carta a Izmit, Merinos a Bursa e cementerie a Sivas. Demirağ pensava che l'uso delle risorse sotterranee per lo sviluppo del paese dovesse rafforzare l'industria per questo.

Con l'impatto della crisi economica degli anni '1930, le esigenze degli aerei dell'esercito furono soddisfatte con donazioni raccolte dal pubblico e da ricchi uomini d'affari. A tale scopo sono state organizzate campagne di donazione. I funzionari dell'Agenzia aerea turca stavano raccogliendo aiuto dagli uomini d'affari. Nuri Demirağ ha detto ai funzionari che sono venuti da lui per le donazioni: “Se vuoi qualcosa da me per questa nazione, dovresti chiedere il meglio. Dal momento che una nazione non può vivere senza un equipaggio, allora non dovremmo aspettarci questo mezzo di vivere dalla grazia degli altri. Sono disposto a costruire la fabbrica di questi aerei. " Egli ha detto.

Immaginazione di un aereo di tipo turco

La turca Nuri Demirağ, produttrice di un proprio aereo, era in buona forma con i suoi piani e progetti. Pensava che fosse necessario costruire un aereo di fabbricazione turca al XNUMX% e ha dichiarato: “Acquistare licenze dall'Europa e dall'America e fabbricare l'aereo è solo una copia. Le licenze vengono fornite per i tipi di demode. I nuovi inventati, come un segreto, sono nascosti con grande gelosia. Di conseguenza, se la copia viene continuata, il tempo sarà trascorso invano con cose obsolete. Quindi, un nuovo tipo turco dovrebbe essere portato nel corpo in risposta alle più recenti certificazioni di sistema di Europa e America "

A tale scopo, costruì un edificio da utilizzare come laboratorio a Beşiktaş, Istanbul, mentre la fabbrica principale doveva essere stabilita a Sivas Divrigi. Demirağ acquistò anche la Diamond Pasha Farm a Yesilkoy, dove si trova l'attuale aeroporto di Ataturk. Qui, ha costruito un sito di volo, un'officina di riparazione di aeromobili e hangar.

Il primo aereo turco: ND-36

Nuri stava spostando Demirağ con la Turchia Selahattin Field, una delle prime ingegnere aeronautica. Gli studi hanno iniziato a dare risultati in breve tempo. Besiktas disegnò la fabbrica di Selahattin nell'area del progetto, chiamata velivoli monomotore ND-36 fu prodotta per prima in Turchia. Negli stessi giorni, l'Autorità per l'aviazione turca ha ordinato 10 velivoli da addestramento. Allo stesso tempo, mentre faceva questi ordini, era in corso un lavoro di costruzione dell'aereo passeggeri. Nel 1938 fu completata con successo la costruzione di un aereo di linea a due motori a sei passeggeri di nome NuD38. Ciò significava che non poteva più il proprio aereo turco.

Gli aerei fabbricati hanno superato con successo i voli di prova a Istanbul. Migliaia di ore di volo sono state effettuate con questi aerei e non ci sono stati problemi. È stato ottenuto un certificato di classe A per passeggeri da organizzazioni aeronautiche internazionali, quindi tutto andava bene.

L'incidente e l'inizio della fine

Tuttavia, l'Associazione aeronautica turca non ha ritenuto sufficienti i voli a Istanbul e ha dichiarato che i voli di prova dovrebbero essere effettuati nuovamente a Eskişehir. L'ingegnere Selahattin Alan, che aveva preparato il progetto per il piano dell'aereo, stava per ripetere il volo di prova. Tuttavia, questa richiesta ha portato alla fine sia se stesso che l'aereo turco. Il volo di prova stava finendo con successo, si è verificato un incidente durante l'atterraggio. Mentre Selahattin Alan non riusciva a vedere i fossati che si aprivano dietro durante l'atterraggio sulla pista, colpì il fossato in modo che l'aereo si schiantasse e morisse. Sebbene l'aereo si sia schiantato a causa di un errore del pilota, l'Autorità turca per l'aviazione ha annullato tutti gli ordini che aveva precedentemente effettuato. Nuri Demirağ ha depositato la Turkish Air Association in tribunale. Tuttavia, la decisione da lì fu anche contro Demirağ.

Sebbene Nuri Demirağ abbia chiesto più volte di scrivere una lettera al presidente İnönü in merito al nuovo test dei voli di prova, non ha ricevuto alcuna risposta positiva. I risultati dei test internazionali non hanno nemmeno potuto convincere l'Autorità aerea turca a effettuare un nuovo volo di prova. La ricchezza di Ismet Inonu Nuri Demirağ dalla testa è tornata, ma se dopo tutto il başlamıştı.iş per accusare quelli vissuti nella prima avventura di produzione di velivoli in Turchia si è conclusa l'aeromobile erdi.nur prodotto da Demirağ sattırıl fornito in questo caso ha portato alla chiusura del diamante della fabbrica acquistato oldu.Ayrýca a Yesilköy Le terre agricole, cioè le terre dell'aeroporto che iniziò a costruire, furono espropriate dallo stato da un centesimo e mezzo al metro quadrato.


Sii il primo a commentare

Yorumlar