Cos'è il sistema di segnalazione SIL ferroviario?

Cos'è il sistema di segnalamento ferroviario sil
Cos'è il sistema di segnalamento ferroviario sil

I sistemi di segnalazione sono l'elemento indispensabile per i sistemi ferroviari come Tramway (SIL2-3), Light Metro e Metro (SIL4), dove la "sicurezza" si ottiene eseguendo i processi pertinenti nel modo più tempestivo e affidabile. Questi sistemi offrono grandi vantaggi tecnici, gestionali, economici e di sicurezza.

sistemi ferroviari
Sistemi ferroviari

Sistemi ferroviari

Sebbene l'uso dei sistemi ferroviari nel nostro paese non sia molto comune fino agli anni '90, vediamo che i sistemi ferroviari sono sempre più preferiti per risolvere il crescente problema del traffico. Continuiamo l'articolo spiegando i concetti base di segnalazione per i sistemi ferroviari.

SIL (livello di integrità della sicurezza)

La certificazione SIL si riferisce all'affidabilità del sistema. Il livello SIL è espresso nei 4 livelli base e all'aumentare del livello SIL, il livello di sicurezza aumenta con la complessità del sistema per ridurre al minimo i rischi.

SIF (funzione strumentata di sicurezza)

La funzione principale SIF qui è identificare e prevenire la situazione pericolosa che può verificarsi durante un processo. Tutte le funzioni SIF formano il SIS (Safety Instrumented System). SIS è il sistema di controllo che controlla l'intero sistema e lo rende sicuro in situazioni pericolose.

Il termine "codice di sicurezza funzionale si riferisce alla riduzione del rischio a un livello accettabile operando tutte le funzioni SIF nel sistema.

Arresto automatico del treno (ATS)

Al fine di garantire un traffico ferroviario sicuro ed efficiente nelle operazioni ferroviarie, sono stati sviluppati diversi sistemi di controllo dei treni e alcuni di essi sono la fermata automatica del treno (ATS), la protezione automatica del treno (ATP), il controllo automatico del treno (ATC).

Il sistema ATS è un sistema di sicurezza che consente l'arresto del treno controllando la velocità del treno in cui il traffico è controllato da segnali elettrici e avvisando il conducente se necessario.

Il sistema ATS controlla reciprocamente la velocità dei treni con le informazioni sull'equipaggiamento di bordo per mezzo di magneti posti lungo il percorso e dei segnali accanto ad essi.

Protezione automatica dei treni (ATP)

Il sistema ATP è un sistema di protezione che interviene nel punto in cui il conducente non scende alle velocità richieste o non ferma il treno in linea con le informazioni ricevute dal sistema ATS.

Controllo automatico dei treni (ATC)

Sebbene sia simile al sistema ATS, regola la velocità del treno in base alla posizione dei treni nella parte anteriore e posteriore. A differenza del sistema ATS, aprire / chiudere le porte e così via. anche i processi di sicurezza sono gestiti da ATC.

Sistemi di segnalazione

Nei primi anni dei sistemi ferroviari, non erano necessarie misure di sicurezza a causa della bassa velocità dei treni e della densità del traffico. Amiyane, l'ingegnere della sicurezza. Sebbene si sia cercato di garantire la sicurezza utilizzando il metodo dell'intervallo di tempo con gli ufficiali di puntamento con gli incidenti verificatisi, la sicurezza è stata avviata con il metodo del gap di distanza e i sistemi di segnalazione con l'aumento della densità del traffico nel processo seguente.

In sintesi, nei primi anni dei sistemi ferroviari è stato utilizzato il metodo dell'intervallo di tempo e successivamente sono stati utilizzati metodi di intervallo di distanza, forniti dai sistemi di segnalazione. Oggi, l'uso di sistemi di segnalazione ha reso possibile la guida automatica dei treni senza conducente.

sistema di protezione del treno
sistema di protezione del treno

Il sistema di segnalazione può essere esaminato in 2 sezioni come apparecchiature da campo (circuiti ferroviari, cesoie automatiche, luci di segnalazione, apparecchiature di comunicazione del treno) e software centrale e interblocco.

Circuiti ferroviari

Circuiti ferroviari (rilevamento dei treni); Esistono 4 tipi di circuiti a binario algebrico isolati, circuiti a binario codificato, circuiti a controtelaio e circuiti a binario a blocco mobile.

Nei circuiti ferroviari algebrici isolati, se esiste una tensione di ritorno in base alla tensione applicata dalla regione isolata, non vi è alcun treno nella regione ferroviaria e se non vi è tensione di ritorno, esiste un treno. Si presume che ci sia un treno qui in caso di guasto.

I circuiti a binario codificato usano la frequenza audio e un cambiamento nel segnale indica che c'è un treno sulla pista. L'uso di questo sistema in posizioni brevi e ininterrotte è molto utile in termini di sicurezza e costi.

I circuiti ferroviari con contatori degli assi sono sistemi che forniscono sicurezza rilevando la posizione del treno contando gli assi che entrano e escono dalla ferrovia. Il loro uso nel mondo sta aumentando rapidamente.

I circuiti a binario a blocco mobile utilizzano blocchi virtuali la cui lunghezza varia in base alla velocità del treno, alla distanza di arresto, alla potenza di frenata, alla curva e ai parametri di pendenza della regione.

Uso dei sistemi di segnalazione

Nelle aree piane e avvistate viene utilizzata la guida visiva, mentre nelle zone a forbice e tunnel viene utilizzato il sistema di interblocco per decidere l'ingresso e l'uscita di un treno per l'interruttore corrispondente. Il sistema di interblocco è fondamentalmente il sistema che blocca qualsiasi binario sul binario in cui il treno vuole entrare e impedisce al treno di entrare.

Con l'uso di sistemi senza conducente completamente automatici, il fattore umano che è il maggiore fattore di incidenti è ridotto al minimo. Con questi sistemi, gli incidenti possono essere prevenuti con il rilevamento istantaneo dei treni, mentre le distanze di attesa dei passeggeri vengono ridotte segnalando le distanze tra i treni e la produttività viene aumentata con un'elevata flessibilità operativa. Questi sistemi sono anche vantaggiosi con bassi costi di manutenzione.

Oggi, le stazioni della metropolitana e della metropolitana fisse utilizzano principalmente sistemi di guida manuale a blocco fisso, guida automatica a blocco fisso e blocco automatico della segnalazione di guida in movimento.

Azionamento manuale a blocco fisso

Generalmente 10 min. In questo sistema, che viene utilizzato a distanze inferiori, il percorso pertinente del treno è di 10 minuti. Si presume inoltre che venga completato. A questo punto, può causare incidenti se il tecnico ha percorso questa distanza in un tempo più breve di questo tempo. A questo punto, dovrebbero essere utilizzati i sistemi di informazione meccanica (DIS) e i sistemi di localizzazione dei veicoli.

Guida automatica a blocco fisso

Sebbene sia circa il 20% più costoso rispetto al sistema di guida manuale sopra descritto, è possibile utilizzare la linea in modo più efficiente con la guida automatica del treno e i costi energetici. Poiché la distanza del blocco viene determinata durante la fase di progettazione, la frequenza media del treno è di 2 minuti. Adatto per l'uso in aree in cui è installato.

In questo sistema, il sistema di interblocco decide la velocità con cui andrà il treno, rileva la posizione dei treni e comunica al treno il punto in cui dovrebbe fermarsi.

Guida automatica a blocco mobile

Come accennato in precedenza, la distanza di ciascun treno dal treno anteriore viene calcolata e trasmessa al treno in base alla velocità del treno, alla potenza di frenata e alle condizioni della strada. La posizione di ciascun treno viene bloccata separatamente e la velocità di ciascun treno viene calcolata separatamente. A causa del livello di sicurezza, la segnalazione viene fornita in modo ridondante attraverso la comunicazione a doppio canale.

Ricerca di notizie ferroviarie

Sii il primo a commentare

Yorumlar